https://canlitv.center/

Scippi e Borseggi, i consigli della Polizia ...

by 28. February 2008 11:42
Ecco di seguito quello che la Polizia di Stato consiglia alla cittadinanza per evitare, o per lo meno limitare molto, problemi con scippatori e cercate di seguirgli il più possibile:

  • Borseggi e scippi sono tra le più fastidiose e pericolose azioni che la microcriminalità commette contro i cittadini.
  • Gli scippatori generalmente operano in moto o motorini, quindi, per quanto abili e spericolati, hanno bisogno di un minimo di spazio per agire e di manovra per il mezzo; fate il possibile per non lasciarglielo.
  • Gli scippi possono essere compiuti anche a piedi: quando sentite o notate che qualcuno compie movimenti sospetti portatevi fuori dalla sua traiettoria.
  • Sono sempre di più i casi di scippatori che agiscono in due, o più, con l'auto, affiancando le vittime prescelte e strappando loro violentemente la borsa.
  • Cerca nel limite del possibile, e per quanto le circostanze lo consentono, di rilevare tutti gli elementi utili per il riconoscimento degli scippatori e del mezzo usato.
  • Se sei vittima di uno scippo lascia la presa altrimenti potresti essere trascinato e travolto.
  • Cerca di non passare per luoghi solitari o poco illuminati.
  • Porta con te solo il denaro strettamente necessario.
  • Porta borse e borselli sempre rivolti al lato interno del marciapiede, possibilmente a tracolla, e dalla parte del muro, proteggendoli con l'avambraccio ed evitando di riporvi oggetti di valore e documenti.
  • Non tenere il portafogli nella tasca posteriore dei pantaloni o in borse che si aprono con facilità.
  • Evita di fare sfoggio di orecchini, catenine e altri oggetti d'oro preziosi o molto vistosi: considera che lo strappo può provocare seri danni fisici.
  • Diffida di chi sosta in luogo isolato apparentemente senza motivo.
  • Se il percorso che devi fare è lungo tieni sempre presente i punti di riferimento che possono esserti utili in caso di bisogno.
  • Se necessario rivolgiti sempre a persone che esercitano una pubblica attività o servizio: poliziotti, carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili Urbani, militari, personale in divisa, sanno come comportarsi e come aiutarvi.
[fonte : Polizia di Stato - Consigli]

Tags:

Comments (5) -

5/20/2009 8:38:40 AM #

Marco Magherini

Sul non rispetto dei programmi hai ragione, e non solo a livello nazionale. Smile

Sui partiti non sono d'accordo. I partiti non sono un'entità superiore, sono fatti di persone iscritte che hanno un voto a testa.

La crisi dei partiti in Italia è figlia del menefreghismo della gente. Sono parole dure che fanno male e che gente come Grillo preferisce non ascoltare, perchè ascoltarle implicherebbe un impegno di tempo, soldi e passione che molti non vogliono prendersi.

E così capita la maggioranza di quelli che si impegnano lo fanno per ottenere vantaggi personali. Questo è il problema: siamo noi a lasciarli in maggioranza a decidere per conto nostro.

La sovranità appartiene al popolo ma se il popolo non la esercita finisce in mani brutte... come sta accadendo ora. Ma se sono in politica è perchè spero ancora in un risveglio... prima o poi... vedremo...

Marco Magherini | Reply

5/20/2009 8:38:40 AM #

Marco Magherini

Ciao, se ritieni questo commento pubblicità cancellalo pure, volevo solo segnalarvi che abbiamo creato il sito della sinistra arcobaleno di sesto ( www.sinistrasesto.it ). L'abbiamo fatto tra volontari non esperti quindi speriamo di migliorarlo col passare del tempo, comunque c'è anche un forum e speriamo che col passare del tempo diventi un modo in più per ricevere consigli e proposte! Ciao, Marco.

Marco Magherini | Reply

5/20/2009 8:38:40 AM #

Marco Magherini

Infatti era per questo che ti chiedevo il permesso, non volevo far pubblicità elettorale ma solo segnalarvi il sito così se vi vengono in mente proposte o segnalazioni avete un riferimento in più. A volte è difficile sapere cosa pensa "la gente" perchè diffida dei partiti e finisci per parlare sempre con i soliti, magari vicini a te e che non ti danno idee nuove...

La tua visione della politica la capisco anche se è diversa dalla mia: penso che votare l'individuo (o il membro di una lista civica senza un programma chiaro su tutti i punti) sia un assegno in bianco che firmi a uno che spesso non conosci e dal quale non sai mai cosa aspettarti. Un partito invece ha dei programmi e in linea generale sai cosa aspettarti (e ti puoi giustamente arrabbiare se non li rispettano).

Solo per questo preferisco i partiti alle liste civiche. Forse una via di mezzo sensata potrebbe essere rimettere le preferenze alle elezioni! Vergognoso che le abbiano tolte e che nessuno le abbia rimesse prima di arrivare alla crisi di governo...

Marco Magherini | Reply

5/20/2009 8:38:40 AM #

Sanghino

Tu indichi nell'assenza di un programma una grossa differenza fra una anonima lista civica ed una partito, io ti ribadisco che negli ultimi 15-20 i programmi elettorali sono stati quasi sempre disillusi, quindi non vi è differenza fra non averlo o averlo e poi fare tutt'altro.
In un certo senso ti invidio, se ancora riesci ad aver fiducia in un sistema democratico come quello italiano.
Io vorrei poter decidere chi mi rappresenta, ma invece sono sempre loro a deciderlo, i partiti, vorrei decidere chi deve dirigere le società pubbliche, ed invece sono sempre i partiti. Ma non vorrei decidere come avvenuto per le primarie che hanno portato Prodi ad essere il candidato come Presidente del Consiglio, quelle sono barzellette, sono delle farse, delle prese in giro per la gente (e se vuoi ti spiego anche perchè).
Non mi ritengo un "Grillo-pendente", ma lo ascolto, come ascolto tutti gli altri, e quando invita la gente a riappropriarsi di quello che è sancito dal primo articolo della Costituzione "La sovranità appartiene (dovrebbe appartenere) al popolo" ha pienamente ragione, la sovranità oggi non è del popolo, è dei partiti (e non solo) e questi non sono più espressione popolare ...
Un saluto

Sanghino | Reply

5/20/2009 8:38:40 AM #

Sanghino

Nessun problema Marco, il mio vuole essere un blog "libero", non è mia intenzione censurare nessuno. E' però doveroso sottolineare la mia estraneità all'iniziativa e la mia non appartenenza politica a NESSUNO degli attuali partiti o comunque schieramenti presenti sul territorio comunale che abbiano o meno una rappresentanza in sede di consiglio comunale.
Voglio ribadire un concetto che forse non ho mai espresso apertamente: io personalmente mi appassiono alla politica, ma non mi sento per niente rappresentato, i partiti nascono per fare politica, ma troppo spesso finiscono per limitare la libertà di espressione dei propri iscritti.
Per farti un esempio, io alle elezioni amministrative accetterei solo ed esclusivamente liste civiche ... che non dovrebbero richiamare in nessun modo sinistra o destra, rossi o neri, nessun utensile vario, nessuno scudo, nessuna pianta oramai inflazionata, nessuna fiamma e nessun tricolore.
Questo ovviamente è il mio pensiero.

Sanghino | Reply

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading

Calendar

<<  May 2020  >>
MoTuWeThFrSaSu
27282930123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567

View posts in large calendar

RecentComments

Comment RSS
Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione delle Società o degli Enti che potrebbero essere citate e/o descritte. L'intestazione del blog contiene tre immagini tratte da Wikipedia e rielaborate, tali immagini sono coperte da licenza "GNU Free Documentation License" disponibile qui che ne garantisce la libera copia, distribuzione ed elaborazione avendo, Wikipedia, avuto dal soggetto che detiene i diritti (from the municipality of Sesto Fiorentino to it.wikipedia) la possibilità riservate dalla licenza sopra descritta (rif. Immagine stemma comunale). L'immagine della Porcellana di Doccia è sempre coperta dalla licenza sopra descritta con la limitazione dell'indicazione obbligatoria del licenziatario che è Sailko. L'immagine della Chiesa di S.Martino è sempre coperta dalla licenza sopra descritta ed è da attribure a Vignaccia76

© Copyright 2020 SestoFiorentino.Info