https://canlitv.center/

Raccolta differenziata: dati ufficiali 2007

by 21. January 2008 12:25
Rimaniamo in argomento rifiuti, essendo molto attuale. Il sito del Comune pubblica i dati ufficiali relativi alla raccolta differenziata. Di seguito la nota diffusa dal Comune:
Sesto Fiorentino batte il capoluogo e gli altri comuni della Piana sulle percentuali di raccolta differenziata. Il 45,84% che emerge dai dati relativi al 2007 resi noti da Quadrifoglio fanno del territorio comunale sestese il più virtuoso in questa speciale classifica. Gli obiettivi regionali chiedono di raggiungere il 55% di raccolta differenziata entro il 2010.
Ho provato a cercare la comunicazione sul sito di "Quadrifoglio", ho però trovato solo questo documento sui cui sono riportati i dati relativi ai primi 8 mesi del 2007. Il senso non cambia, anzi, volendo i dati per Sesto sono anche leggermente migliori.

Bisogna quindi rivolgere un bell'applauso a tutti i nostri concittadini per la virtuosità con cui gestiscono i rifiuti. Ricordiamoci però di non cullarci troppo sugli allori ed impegniamoci, tutti, nel cercare di incrementare ancora di più la quantità di differenziato e nello stesso tempo ci deve anche essere un impegno per ridurre in generale la quantità di rifiuti prodotti pro capite.

Tags:

Comments (9) -

5/20/2009 8:38:46 AM #

michela

Vi volevo informare che domani giovedì 24 gennaio allre ore 16,30 presso la SALA STAMPA DELLA PROVINCIA – via Ginori 8 – FIRENZE
ci sarà la seguente riunione.
  
DOPO IL VOTO DI CAMPI BISENZIO: PROPOSTE ED INIZIATIVE PER CAMBIARE LA GESTIONE RIFIUTI E RAFFORZARE IL MOVIMENTO NO INCENERITORI, CONTRO E OLTRE OGNI “EMERGENZA”! GIOVEDI 24 GENNAIO 2008

ORE 16,30SALA STAMPA DELLA PROVINCIA – via Ginori 8 – FIRENZE  

Introduce Sandro Targetti – capogruppo PRC-SE Provincia di Firenze  

Intervengono:

Rossano Ercolini – Ass.Ambiente e futuro, Claudio Tamburini – Coord.Comitati della Piana, Beppe Banchi – Medicina Democratica, Fabrizio Bertini - Presidio Permanente di Montale, Comitati della Valdisieve e del Chianti contro gli Inceneritori di Selvapiana e di Testi, Comitato di Firenzuola “Lamentarsi non basta!” contro la discarica del Pago, Luciano Ardiccioni – consigliere “per un’AltraFirenzuola”, Comitato di Figline contro la discarica delle Borra, Gruppi Consiliari PRC e Verdi della Regione Toscana, Comuni di Firenze, Sesto F.no, Campi B., Valdisieve, Chianti e Valdarno.  Gruppo Consiliare“Unaltracittà unaltromondo” al Comune di Firenze  

Ore 19.30 conclusioni di Luca Ragazzo - capogruppo Verdi Prov. di Firenze  

Sono invitati a partecipare le associazioni ambientaliste, le forze di sinistra e il movimento sindacale.  

L’iniziativa è promossa daiGruppi Consiliari PRC e Verdialla Provincia di Firenze

michela | Reply

5/20/2009 8:38:46 AM #

Michela

Vorrei proporre ai cittadini di Sesto che sono contrari alla costruzione dell'inceneritore di cominciarci a contare. Perchè non decidiamo di darci appuntamento a Sesto da qualche parte e cominciare a far qualcosa per impedire che i nostri amministratori ci uccidano? Se lottiamo tutti insieme forse qualcosa riusciremo a cambiare

Michela | Reply

5/20/2009 8:38:46 AM #

claudia

Anche io sono curiosa di sapere la percentuale di riciclaggio. Una domanda al sindaco Gianassi, poichè i cittadini sestesi sono così bravi a riciclare perchè vuol far costruire un inceneritore nel proprio territorio? Facciamo di più per la raccolta differenziata.

claudia | Reply

5/20/2009 8:38:46 AM #

Marco Magherini

Dati relativi ai 4 comuni (Signa Campi Sesto Calenzano): il 61% della raccolta differenziata è dato dalla Carta e dal cartone, il vetro ha superato di poco il 6%, altre piccole percentuali sono di materiale in plastica, 2,3%, lo 0,1% da tetrapak. La raccolta dell'organico è stata del 14%.

A Sesto nonostante i discreti risultati degli ultimi anni, siamo ancora lontani dalle percentuali possibili (vedi Capannori 80%). E soprattutto siamo indietro sullo smaltimento dei residui: i rifiuti si bruciavano anche nel medioevo. La tecnologia ci regala il Trattamento Meccanico Biologico ma siamo ostaggio di "struzzi" che per strani motivi non vogliono vedere (come il pessimo presidente della provincia).

All'amico di Campi rispondo che nè Campi nè Sesto meritano l'inceneritore, lo strumento per aumentare la differenziata c'è e si chiama porta a porta, se non viene realizzato la colpa è di chi amministra e non del cittadino (forse solo di quelli che votano in un certo modo...).

Ciao, Marco

Marco Magherini | Reply

5/20/2009 8:38:46 AM #

Oculus

Purtroppo non posso essere presente.

Spero che, se qualcuno andrà all'incontro, poi ne faccia una piccola relazione per noi che non possiamo assentarci dal lavoro.

Chi va?

Oculus | Reply

5/20/2009 8:38:46 AM #

Oculus

Il problema è che non esiste solo il TMB e finché continueremo a dare una sola alternativa al "cancrovalorizzatore" (come qualcuno lo ha chiamato) nessuno si smuoverà di li!!

Le alternative sembrano essere di più e meriterebbero di essere valutate tutte per dimostrare che "bruciare" è veramente da uomini primitivi (che comunque eventualmente bruciavano roba organica al 100%... mica plastiche varie!)

Oculus | Reply

5/20/2009 8:38:46 AM #

Oculus

Brava Michela... penso sia una cosa sensata da fare!

Prima di tutto bisognerebbe informare più gente possibile dell'esistenza di questo e altri blog della piana in modo che ognuno possa farsi una sua idea sui vari metodi di smaltimento a disposizione e poi iniziare una conta ufficiale!

Oculus | Reply

5/20/2009 8:38:46 AM #

campibisenzio

Noi a Campi siamo i peggiori a quanto pare ... forse è per questo che ci meritiamo l'inceneritore ?! Tuttavia non esiste differenza fra il miglior comune ed il peggiore ...

campibisenzio | Reply

5/20/2009 8:38:46 AM #

Oculus

Avevo notato anche io questa news.

Sarei comunque curioso di sapere come abbiamo raggiunto questa percentuale, ovvero, cosa abbiamo riciclato?

Carta? Plastica? Vetro? Metalli? Organico?

Ci sono questi dati? Sapendo cosa abbiamo fatto possiamo procedere sicuramente per aumentare queste percentuali e salire di parecchio!!

Personalmente, quando devo disfarmi del materiale elettronico, vado sempre personalmente alla rifiuteria (si chiama cosi'?) di Sesto!!

Oculus | Reply

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading

Calendar

<<  December 2019  >>
MoTuWeThFrSaSu
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345

View posts in large calendar

RecentComments

Comment RSS
Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione delle Società o degli Enti che potrebbero essere citate e/o descritte. L'intestazione del blog contiene tre immagini tratte da Wikipedia e rielaborate, tali immagini sono coperte da licenza "GNU Free Documentation License" disponibile qui che ne garantisce la libera copia, distribuzione ed elaborazione avendo, Wikipedia, avuto dal soggetto che detiene i diritti (from the municipality of Sesto Fiorentino to it.wikipedia) la possibilità riservate dalla licenza sopra descritta (rif. Immagine stemma comunale). L'immagine della Porcellana di Doccia è sempre coperta dalla licenza sopra descritta con la limitazione dell'indicazione obbligatoria del licenziatario che è Sailko. L'immagine della Chiesa di S.Martino è sempre coperta dalla licenza sopra descritta ed è da attribure a Vignaccia76

© Copyright 2019 SestoFiorentino.Info