La proposta del lunedì: viabilità

by Sanghino 28. febbraio 2011 23:32

Viaggiando per le strade del territorio mi domandavo: visto che ricoprire le buche è piuttosto difficile (se non altro per il numero spropositato), perchè per lo meno non si eliminano i dossi artificiali ?!?

Tags:

Multe e canile, argomenti del giorno

by Francesco M. 8. gennaio 2009 14:17

Multe

Già ieri le cronache riportavano l'enorme numero di multe per infrazione al codice della strada non pagate, circa 5 mila. Oggi leggo alcune testimonianze di cittadini, molti indicano come eccessivamente fiscali i Vigili, altri denunciano scarsa comunicazione ed informazione (ztl e Envesred), alcuni puntano i ldito contro la PA dicendo che voglia solamente fare cassa. Tutti concordano che, se la multa è giusta, vada pagata.

Proprio stamani ho provveduto a pagare la mia multa, intendiamoci, ero sempre all'interno dei 60 gg dalla data di notifica, quindi non dovrei far parte di quella statistica. Comunque io vorrei focalizzare la discussione su di un altro aspetto. Lasciando per un attimo da parte le polemiche che potei sollevare su chi ha deciso di abilitare il doppio senso di marcia in una strada che fino a poche settimane prima era a senso unico e che tale decisione ha portato un ragazzo all'ospedale, un motorino sfasciato, una macchina ammaccata e altre (fra cui la mia) multate per divieto di sosta (per i posti persi dal doppio senso di marcia), come dicevo, tralasciando tutto questo, io vorrei porre la vostra attenzione sulla voce "spese". L'infrazione per cui sono stato chiamato a corrispondere sanzione pecuniara prevede € 36, a questa cifra vengono aggiunti € 10,15 appunto per spese e altri € 2,80 nel momento in cui la notifica per raccomandata viene ritirata da persona diversa dal destinatario (in quanto seguirà ulteriore raccomandata in cui si dichiara che la precedente è stata ritirata da persona diversa dal destinatario effettivo, e anche questa, nel mio caso, viene ritirata da persona diversa ..... utile direi). Ovviamente a tutto questo, almeno che non si opti per il pagamento presso la Tesoreria Comunale verranno anche applicati € 1,10 o € 0,98 a seconda che si scelga il bollettino postale oppure la carta di credito per il pagamento. Totale: 36 + 10,15 + 2,80 + 0,98 = € 49,93 !!!!

Capisco le spese postali (due raccomandate), capisco un foglio di carta (Accertamento di Violazione) più bollettino allegato, capisco le commissioni prese da terzi per il servizio di riscossione, ma € 13,93 sono un'ENORMITA' al pari delle 5 mila multe non incassate, quindi, per completezza di informazione, se proprio vogliamo parlare di "grandi numeri", mettiamoci anche questi !!

Canile

Ho letto le dichiarazioni del veterinario che accompagnò i Vigili Urbani al momento del sequestro della struttura, è stato portato come testimone dall'accusa, dalle sue parole si può forse capire quale sia la linea portata avanti dagli accusatori .... che dire, io più che un'accusa verso gli imputati la leggo proprio come un'accusa verso la PA la quale, non solo non rende merito di un servizio svolto gratuitamente di cui sarebbe direttamente responsabile, non solo non ha pensato di aiutare chi già si prodigava, anzi, accusa gli altri delle proprie carenze. Se i soldi necessari a pagare tribunale e avvocati fossero stati usati per migliorare la struttura ... non sarebbe stato meglio per tutti ?!?! Non so se ridere o piangere.

Tags: , ,

Quinto Basso: perchè via cherubini a doppio senso ?

by Sanghino 18. settembre 2008 15:23

Durante i lavori di ultimazione della viabilità derivati dalla realizzazione linea farroviaria ad alta velocità in Via Ponchiellli a Quinto Basso, furono chiuse alcune traverse e cambiati alcuni sensi di marcia. Al termine dei lavori, io personalmente credevo che tutto ritornasse come prima. Invece Via Cherubini è rimasta a doppio senso di marcia con divieto di sosta permanente su di un lato della strada.

La soluzione, anche a giudizio di chi di mestiere è addetto alla regolamentazione del traffico, è un po' bizzarra in quanto anche con il divieto di sosta la carreggiata risulta piuttosto stretta. Questo, unito al fatto che la zona è sovraffollata con conseguenti problemi alla reperibilità di aree di sosta per le auto, ha provocato questa mattina il primo incidente stradale. Abitanti della via mi dicono che la situazione anomala era già stata portata all'attenzione della PA, ma senza nessun provvedimento in merito.

Oggi per fortuna ho notizie che nessuno si sia fatto veramente male, vorrei augurarmi che non si aspetti altri incidenti per ripristinare le cose come stavano un tempo ...

Tags: ,

Sistema di trasporto integrato ...

by Sanghino 10. luglio 2008 12:22

La settimana scorsa su Metropoli vi era un interessante articolo dove Legambiente ipotizzava una sorta di "micro metrò" da adottare nella piana ed integrato con la tramvia in costruzione nell'area fiorentina. Pochi giorni dopo sono apparsi articoli sui quotidiani circa il pessimo stato di salute dell'aria nella piana. Tenuto presente che un giorno sarà funzionante anche il termovalorizzatore, che sono in costruzione nuovi insediamenti residenziali con conseguente aumento del parco auto circolante e, non per ultimo, non esiste la volontà di posizionare la pista di Peretola per lo meno per abbattere l'inquinamento acustico, tenuto conto di tutto questo, quella proposta non può che essere interessante.

Immaginate cosa potrebbe significare avere la possibilità di spostarsi in maniera agevole da Pistoia fino a Firenze su micro treni, con frequenze quasi da metrò e tempi di percorrenza brevissimi. Un sogno !!

Ovviamente il tutto dovrebbe essere funzionale alle esigenze delle persone, non usare più la propria auto per gli spostamenti nell'area metropolitana sarebbe veramente un sogno. Mano auto, meno inquinamento, meno stress, meno incidenti, meno feriti, meno morti, più benessere.

Cosa ne pensate voi ? Pensate sarebbero opere utili ? Quali potrebbero essere le difficoltà ?

Tags: , , , ,

Calendar

<<  novembre 2017  >>
lumamegivesado
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910

View posts in large calendar

RecentComments

Comment RSS
Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione delle Società o degli Enti che potrebbero essere citate e/o descritte. L'intestazione del blog contiene tre immagini tratte da Wikipedia e rielaborate, tali immagini sono coperte da licenza "GNU Free Documentation License" disponibile qui che ne garantisce la libera copia, distribuzione ed elaborazione avendo, Wikipedia, avuto dal soggetto che detiene i diritti (from the municipality of Sesto Fiorentino to it.wikipedia) la possibilità riservate dalla licenza sopra descritta (rif. Immagine stemma comunale). L'immagine della Porcellana di Doccia è sempre coperta dalla licenza sopra descritta con la limitazione dell'indicazione obbligatoria del licenziatario che è Sailko. L'immagine della Chiesa di S.Martino è sempre coperta dalla licenza sopra descritta ed è da attribure a Vignaccia76

© Copyright 2017 SestoFiorentino.Info