Basta accentramento

by Sanghino 18. agosto 2016 10:47

Premetto che quello che sto per scrivere non è direttamente collegato con Sesto, indierettamente invece è una questione che riguarda tutta l'Italia. O almeno quella che lavora.

Oggi se vuoi lavorare devi come minimo trasferirti a Milano. Tutto finisce a Milano. Ma c'è il miele ?!?! Incomprensibile questa cosa ai giorni d'oggi. Alla fine saremo 60 milioni di abitanti in Lombardia e deserto in ogni altra parte d'Italia. E non è certo neanche il posto più bello d'Italia.
Ultima notizia che leggo riguarda la Fiera del Libro, storicamente ospitata dalla città di Torino. Improvvisamente la "Associazione Editori Italiani" decide che si deve fare a Milano. Ma perchè ? E' sempre stata a Torino, perchè spostarla ?

Questo è solo un esempio, quanti posti di lavoro si sono persi perchè le aziende intorno a noi hanno deciso di spostarsi a Milano ? Decine, centinaia ... Quando va bene al lavoratore viene proposto il trasferimento, altrimenti si rimane a casa direttamente e senza passare dal via. Fosse facile poi trasferirsi, magari lo è quando sei ragazzo, ma chi ha famiglia ? I figli ? Assurdo, così si uccide un paese ed i politici in tutto questo sono i primi colpevoli.

Poi ci sono anche i casi in cui si scappa dal nord Italia per andare nel nord Europa (ogni riferimento al gruppo FCA è puramente voluto). Ci deve essere più equità nel distribuire sul territorio le risorse e le opportunità. ;ilano vuole la finanza ? Bene tutta la finanza starà lì, però si lascia ad esempio tutto il comparto della moda a Firenze ... Si lascia tutto il comparto tecnologico a Torino .... Televisivo, multimediale e comunicativo a Roma ad esempio .... Marittimo a Genova.

Politici, dovete svegliarvi, dietro di voi c'è un paese che arranca. Siamo quasi certi che vi importa poco questa cosa, ma poi c'è pure il rischio che tutto questo abbia risvolti negativi anche s di voi. Dovete iniziare a guardare un po' oltre la punta del vostro naso. Prospettiva. Futuro.

Speriamo bene ...

 

Tags: , , , , , , , ,

Cultura | news | Politica

Mamma mia che indecenza politica

by Sanghino 16. agosto 2016 23:46

Ci credo che Trump dica di non ricordarsi di aver incontrato questo tizio, quel certo Salvini che millanta di fare il politico, invece giornalmente dimostra di essere un "cazzaro". Povera Italia come siamo messi male ...

 

Tags: , ,

Politica | news

Habemus Sindacum

by Sanghino 23. giugno 2016 17:35

Finalmente Sesto Fiorentino ha un nuovo Sindaco dopo il periodo di commissariamento.

Il PD è stato "castigato" e Sesto ritrova una nuova collocazione un po' meno al centro e un po' più a sinistra. E fino a qui niente di troppo nuovo. Ma cosa dobbiamo attenderci da questa nostra nuova Amministrazione ? Cosa ti piacerebbe che Lorenzo Falchi facesse per Sesto Fiorentino ?

Attendiamo di leggere le vostre aspettative

Tags: , , ,

Politica

Non ce la raccontano giusta

by Sanghino 20. luglio 2012 10:28

La "battaglia" in corso per questo benedetto aeroporto vede come protagonisti Renzi, Rossi, Barducci e Gianassi. Ogni persona si sarà fatta la propria idea ormai, ci sarà chi vuole la pista com'è adesso, chi la vuole parallela, chi obliqua .... manca solo chi la proponga come "rotonda" visto che vanno tanto di moda negli ultimi anni.
Ogni attore di questa "commedia" (si perchè ormai siamo alle risate) respinge con veemenza le proposte altrui accampando le più fantasiose giustificazioni. "E' meglio così perchè .... No è meglio nell'altro modo per lo stesso motivo ....", insomma, capirete bene, siamo di fronte alle solite cose fatte all'italiana.
Oggi per esempio mi ha fatto sorridere un articolo dove viene descritto nei particolari uno studio esteso sull'impatto della pista "obliqua convergente" come indicata da ENAC. Lo studio evidenzia in particolare i casi eccezionali e non l'ordinaria quotidianità. Leggendolo mi sono detto: "Caspita è la stessa cosa che dicevo io riguardo la pista attuale". Si perchè così com'è adesso i disagi vengono sempre attribuiti agli abitanti di Peretola e Brozzi (ordinari) mentre mai agli abitanti di Quinto (eccezioni). Eppure il Presidente della Provincia è stato anche Sindaco di Sesto. Mi chiedo come mai a suo tempo non si sia interessato a queste eccezioni per "difendere" i propri cittadini. Ma del resto anche il Sindaco attuale fa lo stesso ...

Insomma, alla fine si discute tanto ma ancora nessuno ci ha illustrato realmente quali sono gli interessi in gioco. Di sicuro sicurezza e salute dei cittadini occupano posizioni molto basse nella classifica. Io, se siete d'accordo, metterei al primo posto la voce "Interessi di natura politica". Da entrambe le parti si intende, non escludo nessuno. Come sempre accade, quando politica e amministrazione locale si intrecciano nasce sempre un guazzabuglio. 

Tags: , , , , ,

Particolari

by Sanghino 22. aprile 2011 19:14

Non mi piace parlare di politici e men che mai commentare la politica "praticata", troppi pregiudizi, troppe etichette affibbiate con superficialità.

Premesso quanto prima non posso però esimermi da fare un parallelo su quanto dichiarato dal Sindaco di Sesto nei confronti di Manciulli al margine dell'incontro di ieri del PD regionale con i Sinedaci della Piana. Il Sindaco apostrofa Manciulli dicendo che nelle sue parole mai si trova la parola "parco" sottolineando quanto questo sia passato in secondo piano e non sia più centrale nell'assetto urbano che si va delineando. La prima cosa che mi è venuta in mente ripensando a quanto scritto nell'ultimo numero del periodico dell'Amministrazione Comunale è stata: certo che anche lo stesso Sindaco parla di aeroporto e mai rammenta Quinto ... qualcosa non torna. C'è chi si dimentica una parola e chi si dimentica di qualche persona.

Di sicuro concordo sull'affermazione che in ogni caso ci vuole rispetto, sempre e comunque. 

Tags: , ,

Parole Sante

by Sanghino 21. febbraio 2011 14:39

“Ma sono convinto che i sindaci debbano rispondere ai cittadini e non al partito. L’idea che chi governa debba prendere la linea dal partito appartiene a un passato che non tornerà”

[Matteo Renzi – Sindaco di Firenze]

Queste sono le parole che ogni cittadino vorrebbe non solo sentire, ma anche che venissero messe in pratica. Purtroppo non è quasi mai così. Io sono convinto che a fare il Sindaco, di qualsiasi città, dovrebbero andarci persone fuori dai giri della politica. Anzi, vorrei essere ancora più drastico, mi piacerebbe che la legge vietasse ai partiti “romani” di presentarsi alle elezioni amministrative … chiedo troppo ?!?

Tags: ,

Renzi vs Minzolini

by Sanghino 25. ottobre 2010 12:30

Chi siano Minzolini e Renzi lo sapete di sicuro quindi passo subito ai fatti …

L’altra sera stavo ascoltando il TG1 e ad un certo punto viene lanciato un servizio su Firenze e sul degrado della città. In quel momento, per i contenuti e per le immagini, mi parve proprio un servizio fuori da ogni contesto. Per l’amor del cielo, che Firenze e tutte le città in genere siano mediamente sporche non credo ci siano problemi ad ammetterlo, ma un conto è fare un servizio sul degrado delle città e un conto è farlo proprio su Firenze. Finito il servizio dissi, e me ne sono testimoni i miei familiari, “Questa è una bordata contro Renzi !”. Oggi capisco di aver avuto ragione e anche il motivo del servizio …

E’ una vendetta di Minzolini perchè pare che Renzi su FaceBook abbia avuto l’ardire di criticare con ironia le dichiarazioni dell’Autorità Garante la quale mette in dubbio l’imparzialità del Direttore del TG1. Insomma i miei soldi, quelli del canone, ancora una volta vengono usati a scopi politici, io, in qualità di “Padrone” della RAI diffido Minzolini, mio (nostro) dipendente, a proseguire in questa condotta.

Tags: , ,

La quiete …

by Sanghino 26. aprile 2010 11:35

Certo che si fa veramente presto ad abituarsi alla quiete ed alla tranquillità … anche sopra la propria testa.

 

Aereo_Decollo

Eppure basterebbe così poco (a parte riaccendere il vulcano in Islanda ovviamente) … ma manca la volontà, o meglio questa volontà contrasterebbe con i “disegni politici” e, come ormai è chiaro, bisogna essere “fedeli alla linea” prima ancora che alla sicurezza e al quieto vivere dei propri concittadini … Ma noi siamo “piccoli” e ragioniamo in piccolo … quindi: turarsi il naso e via in immersione. Bona Hugo !!!!

Tags: , , ,

Aforismi – Le elezioni

by Sanghino 27. maggio 2009 10:30

Quando ci sono i tumulti elettorali è meglio andare al manicomio: tra i pazzi è più tranquillo
-Totò, nel film "Il medico dei pazzi"-

Tags: ,

Incongruenze... sempre più incongruenze!!

by Oculus 14. novembre 2007 20:41

E' arrivato il giornale di Sesto Fiorentino a tutte le famiglie... numero 3/2007!!

Lo sto leggendo mentre lo commento qui sul blog... commenterò naturalmente solo alcune parti altrimenti ci vorrebbe un giornale apposito di risposta!

AL VIA LA SECONDA FASE DEI LAVORI DI VIALE ARIOSTO
Il famoso tratto di cui ho parlato in un precedente post intitolato "Stasera sono stato a teatro". Qui scrive direttamente l'assessore Bosi (Lavori pubblici). Il progetto di cui avevano parlato il 16 ottobre al circolo La Zambra "interamente finanziato dalla TAV come da accordi...ecc.ecc." per un valore di 550.000 euro è già salito a 584.000!! 34.000 in più a carico di noi cittadini e la spesa, dice l'assessore, E' SOLO IPOTIZZATA!!! Questo, in Italia, significa che sarà molto più alta!!!
Il problema è comunque anche un altro: questa soluzione, le famose isole centrali che ridurranno la velocità dei veicoli (secondo me no) e proteggeranno ciclisti e pedoni si faranno, ma nel frattempo in altre zone si prevedono cose ancora più moderne: i cuscini berlinesi!!

I CUSCINI BERLINESI*
Sono dei dossi quadrati, posizionati vicino agli attraversamenti pedonali, che grazie alla loro forma potranno rallentare le automobili (che saranno costrette a montarci sopra con almeno due ruote) ma non le biciclette (che potranno scansarli) o i camion o i bus (che li scavalcheranno). Quindi niente più rumori molesti dei camion che passano sui rallentatori artificiali e niente più sbalzi sul sellino per i ciclisti! Si chiamano così perchè la prima volta sono stati sperimentati a Berlino.
Ora, se questa soluzione è la più moderna, perchè in viale Ariosto si tende al restringimento meno sicuro in caso di ingorghi?

STRADE PIU' SCORREVOLI E SICURE
Ridurre i flussi di traffico è una delle cose a cui tiene di più il comune! L'installazione delle isole centrali che impediranno i famosi attraversamenti a sinistra in alcuni punti (vedi parcheggio dell'oca bianca e quello del giardino di fronte) costringendo le automobili ad andare obbligatoriamente a destra verso la rotonda per poi tornare indietro... siamo sicuri che alleggeriranno il flusso di traffico? In quella zona non mi sembra che siano stati mai fatti grandi incidenti, il rallentatore vecchio stampo ha funzionato!! Incanalando il traffico a destra, secondo il mio modesto parere, si raddoppia il traffico e di conseguenza l'inquinamento.

Il concetto di base resta comunque sempre la riduzione dello smog e delle nanopolveri da gas di scarico... ma intanto si pensa all'inceneritore!!! Cosa me lo fa pensare? Il trafiletto su sfondo grigio di pagina 7:

L'ASSESSORE FRANCO CRISTO SI E' DIMESSO PER MOTIVI PERSONALI
Importanti impegni professionali nel campo dell'impiantistica sui rifiuti hanno costretto l'assessore a lasciare il proprio incarico all'urbanistica e all'edilizia.

Questo è giusto qualcosa che mi è saltato all'occhio... mi aspetto una serie di commenti a questo post che confermino o smentiscano le mie teorie!! Oppure anche commenti riguardanti altre sezioni del giornale che non ho preso in considerazione.

PS: ENTRO IL 4 DICEMBRE VANNO EVENTUALMENTE PRESENTATE LE OSSERVAZIONI RIGUARDANTI IL NUOVO PIANO DEL TRAFFICO.


* Mi permetto di aggiungere una nota esplicativa su cosa siano i "cuscini berlinesi", io ammetto la mia ignoranza non lo sapevo. Qui trovate una breve descrizione ed una foto molto esplicativa.

Tags: , , , ,

Calendar

<<  novembre 2017  >>
lumamegivesado
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910

View posts in large calendar

RecentComments

Comment RSS
Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione delle Società o degli Enti che potrebbero essere citate e/o descritte. L'intestazione del blog contiene tre immagini tratte da Wikipedia e rielaborate, tali immagini sono coperte da licenza "GNU Free Documentation License" disponibile qui che ne garantisce la libera copia, distribuzione ed elaborazione avendo, Wikipedia, avuto dal soggetto che detiene i diritti (from the municipality of Sesto Fiorentino to it.wikipedia) la possibilità riservate dalla licenza sopra descritta (rif. Immagine stemma comunale). L'immagine della Porcellana di Doccia è sempre coperta dalla licenza sopra descritta con la limitazione dell'indicazione obbligatoria del licenziatario che è Sailko. L'immagine della Chiesa di S.Martino è sempre coperta dalla licenza sopra descritta ed è da attribure a Vignaccia76

© Copyright 2017 SestoFiorentino.Info