Basta accentramento

by Sanghino 18. agosto 2016 10:47

Premetto che quello che sto per scrivere non è direttamente collegato con Sesto, indierettamente invece è una questione che riguarda tutta l'Italia. O almeno quella che lavora.

Oggi se vuoi lavorare devi come minimo trasferirti a Milano. Tutto finisce a Milano. Ma c'è il miele ?!?! Incomprensibile questa cosa ai giorni d'oggi. Alla fine saremo 60 milioni di abitanti in Lombardia e deserto in ogni altra parte d'Italia. E non è certo neanche il posto più bello d'Italia.
Ultima notizia che leggo riguarda la Fiera del Libro, storicamente ospitata dalla città di Torino. Improvvisamente la "Associazione Editori Italiani" decide che si deve fare a Milano. Ma perchè ? E' sempre stata a Torino, perchè spostarla ?

Questo è solo un esempio, quanti posti di lavoro si sono persi perchè le aziende intorno a noi hanno deciso di spostarsi a Milano ? Decine, centinaia ... Quando va bene al lavoratore viene proposto il trasferimento, altrimenti si rimane a casa direttamente e senza passare dal via. Fosse facile poi trasferirsi, magari lo è quando sei ragazzo, ma chi ha famiglia ? I figli ? Assurdo, così si uccide un paese ed i politici in tutto questo sono i primi colpevoli.

Poi ci sono anche i casi in cui si scappa dal nord Italia per andare nel nord Europa (ogni riferimento al gruppo FCA è puramente voluto). Ci deve essere più equità nel distribuire sul territorio le risorse e le opportunità. ;ilano vuole la finanza ? Bene tutta la finanza starà lì, però si lascia ad esempio tutto il comparto della moda a Firenze ... Si lascia tutto il comparto tecnologico a Torino .... Televisivo, multimediale e comunicativo a Roma ad esempio .... Marittimo a Genova.

Politici, dovete svegliarvi, dietro di voi c'è un paese che arranca. Siamo quasi certi che vi importa poco questa cosa, ma poi c'è pure il rischio che tutto questo abbia risvolti negativi anche s di voi. Dovete iniziare a guardare un po' oltre la punta del vostro naso. Prospettiva. Futuro.

Speriamo bene ...

 

Tags: , , , , , , , ,

Cultura | news | Politica

Mamma mia che indecenza politica

by Sanghino 16. agosto 2016 23:46

Ci credo che Trump dica di non ricordarsi di aver incontrato questo tizio, quel certo Salvini che millanta di fare il politico, invece giornalmente dimostra di essere un "cazzaro". Povera Italia come siamo messi male ...

 

Tags: , ,

Politica | news

Non capisco

by Sanghino 3. maggio 2013 23:44

Di sicuro sarà un mio limite, mi chiedo però perchè si debba permettere la costruzione di un condominio nel 25% del parcheggio pubblico di Doccia quando in giro per Sesto Fiorentino ci sono decine di cartelli di case in vendita.

Esiste tutta questa necessità di costruire ?!?

Non conosco a fondo la questione, ma sinceramente mi pare una forzatura. Considerato anche il fatto che dalle parti della Coop ci sono tutti quelle cattedrali incompiute ...

Tags: ,

Cronaca | news | Politica

Cervelli in fuga

by Sanghino 11. luglio 2011 12:35

Questa volta vorrei parlare di un argomento non strettamente legato con Sesto.

Spesso, o forse è meglio dire quasi tutti i giorni, si leggono articoli o si ascoltano servizi che ci parlano dei "cervelli in fuga". Questo modo di dire descrive una pratica ormai in uso da diverso tempo: il flusso migratorio che vede come protagonisti persone con un livello culturale alto o altissimo verso paesi più propensi alla ricerca e all'investimento sulle persone e sulle capacità delle stesse.

More...

Tags: , , ,

Senza Osama siamo più sicuri ?

by Sanghino 3. maggio 2011 20:08

osama_bin_laden

Ora che Osama Bin Laden è stato ucciso, dobbiamo sentirci più sicuri ? Ma soprattutto … siamo sicuri di tutta questa storia ?!?

Io ho una mia convinzione. Io credo che Obama non si sarebbe mai esposto ad eventuali e clamorose smentite (poi magari fra due giorni esce fuori un video con Bin che mostra i medi a tutto l’occidente …). Credo anche che questo famigerato blitz non sia proprio esistito. Io credo che lo “Sceicco del Terrore”, perchè questo era, sia realmente morto, ma da tempo. Io credo che il Presidente USA abbia atteso la giusta opportunità per divulgare la notizia (ottima per la sua campagna elettorale). Credo anche che la storia che ci è stata raccontata sia stata costruita da semi-dilettanti. Eppure negli Stati Uniti hanno fior fiore di sceneggiatori … potevano fare meglio.

Il riconoscimento tramite DNA fatto in tre quarti d’ora (alla faccia delle liste di attesa per le analisi), il funerale fatto nel giro di mezza giornata e relativa “sepoltura” in mare (?!?). L’uccisione per mano della guardia del corpo per evitare di essere catturato ed eventualmente torturato. Insomma, tutto questo non torna, tutto questo, salvo clamorosi colpi di scena, rimane molto nebuloso.

Alcuni minuti fa, per la prima volta, è stato trasmesso un video che farebbe vedere l’interno della casa che ospitava il ricercato numero uno al Mondo. Una casa spoglia, quasi miserrima. Gli USA sostengono di aver trovato un “tesoro” in quella casa, molto materiale utile probabilmente per la ancora lunga lotta al terrorismo di matrice islamica.

Io non so se tutto questo renderà il mondo più sicuro, certo adesso tutti si aspettano gesti di rivalsa.

Voi cosa ne pensate ?

Tags: , ,

Quinto:Terra di Mezzo

by Sanghino 26. aprile 2011 21:21

A più riprese a riguardo dell'aeroporto ho espresso perplessità in quanto la mia impressione è che Quinto, nelle sue espressioni "Alto" e "Basso", sia dienticato ... di sicuro mai rammentato. E questo mi rende piuttosto perplesso.

Oggi leggo di polemiche circa la definizione delle aree di raccolta della popolazione in caso di emergenza ... polemiche che nascono proprio dall'esclusione anche in questo caso delle due frazioni di Quinto. Certo ci saranno delle ragionevoli spiegazioni, ma chi le conosce ?!? Io no. Però ogni volta sembra quasi che Quinto, come da titolo, sia una "Terra di Mezzo", un cuscino fra Firenze e Sesto, che meriti poca attenzione.

C'è chi conosce i criteri con cui sono state scelte alcune zone rispetto ad altre ?

Per concludere una nota positiva: sembra che abbiano inizio opere di asfaltatura, meno male perchè alcune strade iniziano veramente ad essere troppo pericolose, specialmente per chi guida mezzi a due ruote.

Tags: , ,

Migranti Tunisini

by Sanghino 6. aprile 2011 18:31

La Caritas Diocesana, con la collaborazione della Protezione Civile, del Comune di Sesto e della Misericordia di Sesto, ha organizzato un sito di accoglienza per un gruppo di migranti tunisini presso la canonica di Monte Morello.

In tutto sono trenta le persone ospitate dalla parrocchia e sono in attesa di ottenere un permesso di soggiorno temporaneo.

Un plauso alla Caritas Diocesana per il buon esempio di accoglienza.

Tags: , , ,

Che brutta cosa che è la guerra

by Francesco M. 20. marzo 2011 19:21

Preciso, prima di ogni altra cosa, che il mio sogno è quello di un Mondo in armonia e pace. Personalmente non gradisco il ricorso alla violenza per la risoluzione delle dispute, nessuna violenza a nessun livello.

A questo punto però mi interrogo e mi chiedo se sia giusto perseguire a tutti i costi la via diplomatica assistendo alla dipartita di un popolo che rivendica la propria autonomia e libertà piuttosto che intervenire a sostegno di questa stessa gente ? Mi interrogo perchè non so quale sia la cosa peggiore (o migliore ... ). Io non ho tutte le certezze che hanno tanti e non mi vergogno certo a dirlo. Certo che l'Europa e gli USA non hanno mai avuto interesse a destituire Gheddafi, piuttosto l'interesse dell'occidente era che la Libia rimanesse un paese sostanzialemente stabile in modo che potessero continuare senza problemi i commerci di petrolio e gas, risorse necessarie al mondo occidentale. E qui possiamo vedere l'ipocrisoa dell'occidente (vedi Berlusconi e il Presidente Sarkozy che fino a pochi giorni fa accoglievano il despota libico con tutti gli onori). Questa stabilità poi è venuta meno, sull'onda di quanto accaduto in Egitto e Tunisia, anche i libici hanno voluto dire basta ad un regime decennale. Come abbiamo potuto vedere la repressione del "Colonnello" nei confronti dei manifestanti/insorti è stata dura. Non si è risparmiato di ordinare l'apertura del fuoco sui propri connazionali. Bombardandoli pure.

Certo che, al pari dei leader occidentali, anche altri illustri Presidenti continuano a parlare a sproposito. Per esempio Chavez il quale se ne sta zitto zitto quando Gheddafi bombarda i concittadini, ma non manca di esprimersi quando, sotto l'egida di ONU e NATO, partono gli attacchi verso lo stesso dittatore libico. Che ci sia una sorta di solidarietà fra despoti ?!?

Sta di fatto che in tutta questa storia molti hanno da perderci, la popolazione, e pochi da guadagnarci.

Io intanto rimango con tutti i miei dubbi ... 

Tags: , , ,

Quanto sarà lunga questa pausa ?

by Sanghino 9. marzo 2011 14:11

Leggo oggi sul portale del Comune di Sesto della richiesta fatta da tutti i Sindaci della Piana al Presidente della Regione Toscana in merito alla nuova collocazione della pista di atterraggio di Peretola.

Gli Amministratori chiedono una pausa di riflessione ... bene dico io, riflettere non fa mai male, ma quanto sarà lunga questa pausa ? Quanti treni ancora dovremo perdere per l'immobilismo dilagante che ci porta ad una deriva sociale ed economica ? Questo, per me ovviamente, è un grandissimo interrogativo.

La richiesta alla regione Toscana giunge tramite una lettera che potete leggere qui, cito testualmente un passo: "sorvolo a bassa quota di porzioni significative della città di Prato. Tutto questo ci fa e ci farà argomentare il nostro dissenso.". Comprendo benissimo il disappunto dei cittadini pratesi, ma chi abita a Peretola o Brozzi, oppure anche chi abita a Quinto invece deve essere contento del sorvolo a bassa quota degli aerei ?!? Non essendoci stato il Sindaco di Firenze immagino mancasse il difensore d'ufficio della zona fiorentina di sorvolo, ma l'Amministrazione sestese c'era e allora avrei letto volentieri un accenno anche all'abitato di Sesto ... ma dalla vita tutto non si può avere, bisogna anche sapersi accontentare.

 

Link:
Aeroporto, i Comuni della Piana e le Province di Firenze e Prato chiedono "una pausa di riflessione"

Tags: , , , ,

Oggi ho imparato

by Sanghino 16. febbraio 2011 16:20

- Se costruisci un inceneritore, ma tutto intorno prevedi parco, questi non inquina più.

- Se molti cittadini chiedono di “girare” la pista dell’aeroporto non conta niente, se la stessa cosa la dice la Regione conta.

- Un centro commerciale inquina molto più di una autostrada, ma vale solamente per quei centri commerciali di cui non autorizzo la costruzione, gli altri 45 ammassati tutti insieme sono ultra ecologici.

- Le Istituzioni sono al servizio del cittadino, basta che questi stia zitto e subisca passivamente.

- Le parole “qualità” e “servizio” non sono facilmente collocabili in una unica frase, impossibile in un solo nome.

- Esiste un Ente che certifica l’onorabilità di un defunto, se l’Ente non rilascia la certificazione non è possibile “ricordare” quel defunto.

- Quelli che ti passano sopra la testa non sono aerei come potresti pensare, sono “cicogne” che nidificano nella piana, non le disturbare.

 

Se anche tu oggi hai imparato qualcosa di importante condividilo ….

Tags: , ,

Calendar

<<  novembre 2017  >>
lumamegivesado
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910

View posts in large calendar

RecentComments

Comment RSS
Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione delle Società o degli Enti che potrebbero essere citate e/o descritte. L'intestazione del blog contiene tre immagini tratte da Wikipedia e rielaborate, tali immagini sono coperte da licenza "GNU Free Documentation License" disponibile qui che ne garantisce la libera copia, distribuzione ed elaborazione avendo, Wikipedia, avuto dal soggetto che detiene i diritti (from the municipality of Sesto Fiorentino to it.wikipedia) la possibilità riservate dalla licenza sopra descritta (rif. Immagine stemma comunale). L'immagine della Porcellana di Doccia è sempre coperta dalla licenza sopra descritta con la limitazione dell'indicazione obbligatoria del licenziatario che è Sailko. L'immagine della Chiesa di S.Martino è sempre coperta dalla licenza sopra descritta ed è da attribure a Vignaccia76

© Copyright 2017 SestoFiorentino.Info