Basta accentramento

by Sanghino 18. agosto 2016 10:47

Premetto che quello che sto per scrivere non è direttamente collegato con Sesto, indierettamente invece è una questione che riguarda tutta l'Italia. O almeno quella che lavora.

Oggi se vuoi lavorare devi come minimo trasferirti a Milano. Tutto finisce a Milano. Ma c'è il miele ?!?! Incomprensibile questa cosa ai giorni d'oggi. Alla fine saremo 60 milioni di abitanti in Lombardia e deserto in ogni altra parte d'Italia. E non è certo neanche il posto più bello d'Italia.
Ultima notizia che leggo riguarda la Fiera del Libro, storicamente ospitata dalla città di Torino. Improvvisamente la "Associazione Editori Italiani" decide che si deve fare a Milano. Ma perchè ? E' sempre stata a Torino, perchè spostarla ?

Questo è solo un esempio, quanti posti di lavoro si sono persi perchè le aziende intorno a noi hanno deciso di spostarsi a Milano ? Decine, centinaia ... Quando va bene al lavoratore viene proposto il trasferimento, altrimenti si rimane a casa direttamente e senza passare dal via. Fosse facile poi trasferirsi, magari lo è quando sei ragazzo, ma chi ha famiglia ? I figli ? Assurdo, così si uccide un paese ed i politici in tutto questo sono i primi colpevoli.

Poi ci sono anche i casi in cui si scappa dal nord Italia per andare nel nord Europa (ogni riferimento al gruppo FCA è puramente voluto). Ci deve essere più equità nel distribuire sul territorio le risorse e le opportunità. ;ilano vuole la finanza ? Bene tutta la finanza starà lì, però si lascia ad esempio tutto il comparto della moda a Firenze ... Si lascia tutto il comparto tecnologico a Torino .... Televisivo, multimediale e comunicativo a Roma ad esempio .... Marittimo a Genova.

Politici, dovete svegliarvi, dietro di voi c'è un paese che arranca. Siamo quasi certi che vi importa poco questa cosa, ma poi c'è pure il rischio che tutto questo abbia risvolti negativi anche s di voi. Dovete iniziare a guardare un po' oltre la punta del vostro naso. Prospettiva. Futuro.

Speriamo bene ...

 

Tags: , , , , , , , ,

Cultura | news | Politica

Cervelli in fuga

by Sanghino 11. luglio 2011 12:35

Questa volta vorrei parlare di un argomento non strettamente legato con Sesto.

Spesso, o forse è meglio dire quasi tutti i giorni, si leggono articoli o si ascoltano servizi che ci parlano dei "cervelli in fuga". Questo modo di dire descrive una pratica ormai in uso da diverso tempo: il flusso migratorio che vede come protagonisti persone con un livello culturale alto o altissimo verso paesi più propensi alla ricerca e all'investimento sulle persone e sulle capacità delle stesse.

More...

Tags: , , ,

Ancora notizie dal mondo dei rifiuti

by Sanghino 9. giugno 2011 12:47

Come più volte trattato anche su queste umili pagine, l’argomento “inceneritore” è attualissimo. Io, nella libertà di esprimere i miei pensieri garantitami dalla Costituzione, posso affermare in maniera convinta che sono contrario a certi tipi di impianto di smaltimento rifiuti.

Ancor di più però sono contrario all’annichilimento dell’autonomia di pensiero: la cattiva abitudine di andare nella “direzione del partito” ancora oggi resiste … il mio invito è quindi solo quello di cercare le informazioni, possibilmente quelle autonome (poche ma esistono) e cercare di farsi una propria opinione a prescindere dalle ideologie.

Per questo motivo vi lascio oggi un link, leggete, riflettete ed infine traete le vostre conclusioni:
Wired - Cosa si brucia negli inceneritori italiani ?

Tags: , , ,

Wi-Oliveta-fi

by Sanghino 30. maggio 2011 15:28

Il parco dell’Oliveta diventa area wi-fi pubblica: da oggi è possibile accedere gratuitamente a internet senza fili con computer portatili, palmari e telefoni cellulari di ultima generazione. Il servizio - realizzato da Estracom e finanziato con risorse comunali - è stato inaugurato stamani dal sindaco Gianni Gianassi, dall’assessore all’innovazione Domenico Camardo e dal direttore di Estracom Fabio Niccolai. I sei hot-spot (punti di collegamento) attivati nelle scorse settimane riescono a coprire in modo ottimale i cinque ettari di verde pubblico del parco, che si trova in un quartiere densamente popolato tra Camporella e Colonnata. Chiunque può portarsi dietro il portatile e usufruire gratuitamente del collegamento a internet, passeggiando o stando comodamente seduto sulle panchine del parco. La connessione è gratuita e la procedura d’accesso è stata lasciata priva di sistemi di protezione per facilitare l’utilizzo anche ai meno esperti. Gli utenti dovranno semplicemente autenticarsi al primo accesso fornendo i propri dati (nome, cognome e numero di cellulare): il sistema rilascerà loro una chiave d’accesso (password) che consente un accesso giornaliero a internet in sicurezza e nel rispetto delle normative vigenti. Per attivare il servizio è infine necessario chiamare (senza alcun costo) il numero telefonico 0574870458. “Il wi-fi libero – ha detto stamani il sindaco Gianassi – implementerà le possibilità di svolgere attività all’interno di questa grande area verde nel cuore di Sesto Fiorentino inaugurata due anni fa dopo un intenso intervento di riqualificazione. Anche grazie al collegamento gratuito a internet l’Oliveta diventerà un parco sempre più adatto ai giovani”.

Link:
Col Wi-fi gratuito l'Oliveta diventa un parco per i giovani

[fonte Comune di Sesto Fiorentino]

Tags: , , ,

Segnalazione: Momotaro. L'epica avventura del bambino-pesca

by Sanghino 25. maggio 2011 16:46

doccino_san Mi giunge segnalazione ed io pubblico ben volentieri …

Buongiorno,

Sperando di fare cosa gradita, Vi segnalo lo spettacolo:
Momotaro. L'epica avventura del bambino-pesca

Kamishibai introdotto e illustrato da Simone Frasca, autore e illustratore di libri per bambini, e narrato da Kumi Suzuki, membro dell’Associazione giapponese in Toscana.
Kamishibai significa letteralmente “teatro di carta” ed è un’antichissima forma di racconto popolare itinerante, l’equivalente dei nostri cantastorie.
Lo spettacolo, nell’ambito della rassegna “Maggio dei Libri”, sarà l’occasione per raccogliere fondi a favore della popolazione terremotata del Giappone.

Sabato 28 maggio alle 10.30.
Biblioteca Pubblica “Ernesto Ragionieri”, Piazza della Biblioteca 4, Sesto Fiorentino.
http://www.facebook.com/event.php?eid=122461021169004

Cordiali saluti,

Simone Frasca
Illustratore

Colgo anche l’occasione per invitare tutti quelli che sono a conoscenza di eventi, manifestazioni e altro di farne segnalazione tramite l’apposita pagina di contatto, di sicuro verranno da me pubblicate. Grazie.

Tags: ,

Idee vincenti

by Sanghino 24. maggio 2011 14:45

L’Istituto Calamandrei di Sesto Fiorentino si è aggiudicato il concorso indetto da Confindustria “La tua idea di impresa” a livello provinciale e sarà chiamato, il prossimo 9 giugno, a partecipare alla finale Nazionale che si svolgerà a Roma.

Il progetto presentato dai ragazzi del Calamandrei verte sull’utilizzo di supporti elettronici al posto dei tradizionali libri e quaderni. Il progetto in questione è stato valutato da una “commissione” di venti imprenditori. Per approfondire tutti i dettagli seguite i link allegati

Al gruppo di lavoro del Calamandrei va tutto il nostro plauso: bravi, complimenti !!

Link:
Istituto Calamandrei
Studenti imprenditori: vince l’Hi-Book
La tua idea di impresa

Tags: , ,

Osmannoro provincia di Pechino

by Sanghino 14. aprile 2011 23:47

Negli ultimi mesi la mia attività professionale si svolge prevalentemente nell'area industriale dell'Osmannoro. Avevo lavorato qui già nel 2000 e 2001 e già a quei tempi non potevano sfuggirmi quelle quotidiane abitudini della numerosa popolazione cinese che vi abitava/lavorava.
In particolare mi ricordo di un episodio, una mattina un capannone andò a fuoco, non si vedevano fiamme dell'esterno, ma tanto fumo, quello si. Vi giuro che rimasi impressionato dalla quantità di persone che uscirono da porte e finestre di quel capannone. La maggior parte per dileguarsi, probabilmente clandestini, altri per rimanere ad osservare il lavoro dei Vigili del Fuoco.

Ricordo benissimo anche certi "animali" appesi alle recinzioni dei capannoni messi lì ad essiccare, cosa fossero non lo so assolutamente, mi ricordo solamente che emanavano un fetore nauseabondo.

More...

Tags: , ,

Parole Sante

by Sanghino 21. febbraio 2011 14:39

“Ma sono convinto che i sindaci debbano rispondere ai cittadini e non al partito. L’idea che chi governa debba prendere la linea dal partito appartiene a un passato che non tornerà”

[Matteo Renzi – Sindaco di Firenze]

Queste sono le parole che ogni cittadino vorrebbe non solo sentire, ma anche che venissero messe in pratica. Purtroppo non è quasi mai così. Io sono convinto che a fare il Sindaco, di qualsiasi città, dovrebbero andarci persone fuori dai giri della politica. Anzi, vorrei essere ancora più drastico, mi piacerebbe che la legge vietasse ai partiti “romani” di presentarsi alle elezioni amministrative … chiedo troppo ?!?

Tags: ,

[Curiosità] Storia e tradizione

by Sanghino 24. marzo 2010 16:33

Domani è “Capodanno” !!!

Non sono impazzito è solo che domani, 25 marzo, viene festeggiato il “Capodanno Fiorentino”, tale data non è ovviamente casuale, corrisponde infatti a “L’Annunciazione” a Maria da parte dell’Arcangelo Gabriele, il 25 marzo infatti cade esattamente 9 mesi prima della nascita di Cristo.

Questa usanza nasce intorno al VII secolo dopo Cristo e resisterà anche all’introduzione del calendario Gregoriano del 1582 nel quale si indicava il primo di gennaio come primo giorno dell’anno. La Toscana si “allineò” al calendario Gregoriano solo nel 1749 a seguito di una riforma voluta dall’allora Granduca Francesco III di Lorena*.

La Festa del 25 marzo si celebra solennemente nella Basilica della Santissima Annunziata, fondata dai Servi di Maria nel XIII secolo.

Dal 2000 il Comune di Firenze ha inserito tale data nelle celebrazioni ufficiali e oltre alle feste religiose si tengono altre manifestazioni, mostre e concerti in tutta la città.

Ancora oggi il 25 marzo molti fiorentini e non, si recano alla Basilica della Santissima Annunziata per rendere omaggio alla sacra effige dell’Annunziata, alla quale rende omaggio anche una rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, accompagnata dal Corteo Storico della Repubblica Fiorentina, per rinnovare un significativo momento storico e culturale.

Il Corteo partirà alle ore 15,30 da Piazzetta di Parte Guelfa e percorrendo le vie cittadine (Via Porta Rossa, Via Calimala, Piazza della Repubblica, Via degli Speziali, Via Calzaiuoli, Piazza Duomo, Via dei Servi) verso le ore 16,30 raggiungerà Piazza della Santissima Annunziata.

Dopo aver reso omaggio alla sacra effige dell’Annunziata, verso le ore 16,45, il Corteo ripartirà dalla Basilica della Santissima Annunziata e, percorrendo le vie cittadine Via dei Servi, Piazza Duomo, Via Calzaiuoli, Piazza della Signoria, Via Vacchereccia, Via Por Santa Maria, Piazza del Mercato Nuovo, Via Porta Rossa), ritornerà in Piazzetta di Parte Guelfa, dove alle ore 17,45 è previsto il termine della manifestazione.

*Francesco Stefano di Lorena (Nancy, 8 dicembre 1708 – Innsbruck, 18 agosto 1765) fu Sacro Romano Imperatore (col nome di Francesco I) e Granduca di Toscana col nome di Francesco Stefano o Francesco II (dopo Francesco I de' Medici)

Tags: , , ,

A Sesto Fiorentino il più grande festival rock italiano

by Administrator 19. aprile 2007 12:44

Il sindaco Gianassi chiede agli organizzatori di Italia Wave un contributo per l'Estate Sestese

Si terrà a Sesto Fiorentino, nell'area privata "Osmannoro sud" di via Lucchese, la prima edizione di "Italia Wave Love Festival", la rassegna musicale di livello internazionale figlia della ventennale esperienza di Arezzo Wave.
La decisione è stata presa dall'organizzatore Mauro Valenti e dalle amministrazioni comunali dell'area fiorentina dopo la rinuncia - dovuta a motivi tecnici - da parte del Comune di Campi Bisenzio. L'amministrazione comunale di Sesto Fiorentino è stata lieta di venire incontro agli organizzatori per risolvere i problemi riscontrati a Villa Montalvo, luogo inizialmente preposto a ospitare il festival. "Lo svolgimento di Italia Wave è una grande opportunità per tutta l'area fiorentina - ha commentato con soddisfazione il sindaco Gianni Gianassi - tutti i comuni dell'area collaboreranno con Sesto per la piena riuscita dell'evento". L'area di circa 20 ettari denominata "Osmannoro sud" è stata scelta anche in funzione delle sue caratteristiche particolarmente favorevoli sul piano della viabilità e della sosta. Oltre al grande parcheggio della Motorizzazione civile (che si trova proprio di fronte al suo ingresso), anche la vicina zona artigianale e industriale offre un'ampia disponibilità di posti auto nelle ore pomeridiane e serali.
Nel corso della conferenza stampa svoltasi questa mattina in Palazzo Vecchio Gianassi ha precisato che lo sbarco di Italia Wave a Sesto Fiorentino (in programma dal 17 al 22 luglio) non comporterà alcun cambiamento nella ricca programmazione di "Sesto d'estate". "Ci aspettiamo anzi - ha aggiunto - che gli organizzatori del festival diano un contributo per la nostra stagione estiva".

[fonte Ufficio stampa Comune di Sesto Fiorentino]

Tags:

Calendar

<<  novembre 2017  >>
lumamegivesado
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910

View posts in large calendar

RecentComments

Comment RSS
Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione delle Società o degli Enti che potrebbero essere citate e/o descritte. L'intestazione del blog contiene tre immagini tratte da Wikipedia e rielaborate, tali immagini sono coperte da licenza "GNU Free Documentation License" disponibile qui che ne garantisce la libera copia, distribuzione ed elaborazione avendo, Wikipedia, avuto dal soggetto che detiene i diritti (from the municipality of Sesto Fiorentino to it.wikipedia) la possibilità riservate dalla licenza sopra descritta (rif. Immagine stemma comunale). L'immagine della Porcellana di Doccia è sempre coperta dalla licenza sopra descritta con la limitazione dell'indicazione obbligatoria del licenziatario che è Sailko. L'immagine della Chiesa di S.Martino è sempre coperta dalla licenza sopra descritta ed è da attribure a Vignaccia76

© Copyright 2017 SestoFiorentino.Info