Novità per Peretola

by Sanghino 27. giugno 2012 17:30

Chi abita a Quinto presto potrebbe ritrovare un attimo di serena tranquillità. L'ENAC, l'ente competente in materia di aviazione civile, si è infatti pronunciato a favore della pista parallela leggermente convergente.

Per maggiori info leggete questo articolo.

Io, per quello che può valere, sono contento, diminuirà l'inquinamento acustico e da gas di scarico sulle nostre teste (già ... ma nessun amministratore si era mai accorto che molti aerei di Peretola passano sopra le teste dei sestesi e non solosu quelle dei cittadini di Brozzi e Peretola ?!?) e di questi tempi non mi sembra poco.

Tags: , , ,

L'oggetto del quesito non riguarda le sue competenze e le sue funzioni

by Sanghino 17. maggio 2012 21:50

Ma secondo voi .... se un cittadino pone una domanda alla PA e questa le risponde come da titolo del post, uno cosa dovrebbe pensare ?!?

Io vorrei ricordare che la PA è alle dipendenze della cittadinanza, se io rispondessi in quel modo al mio datore di lavoro forse riceverei una lettera di richiamo. Quindi sarebbe opportuno tenere sempre presente da parte di chi lavora nella PA che l'interlocutore quasi sempre è datore di lavoro e che si viene pagati per fornire, allo stesso, un servizio. Che piaccia o meno. Altrimenti ci sono tanti altri lavori a cui dedicarsi.

Non dice Monti che bisogna sacrificarsi tutti, ecco, che le istituzioni diano il loro buon esempio.

Con cordialità.

Tags: , ,

Cari Sindaci .... diamoci una smossa

by Sanghino 24. aprile 2012 14:06

Spesso i Sindaci della Piana appaiono insieme per portare avanti "le loro battaglie" (dico così perchè sarebbe carino sapere se sono anche le battaglie dei cittadini) su inceneritore, parco della Piana e pista dell'aeroporto. Battaglie che "combattono" con veemenza.

Allora io faccio un appello.

Ultimamente si sta assistendo ad un vero e proprio esodo di aziende dalla Piana verso altri lidi. Prima Kalvin Klein, poi la GIG ora la Champions. Decine e decine di posti di lavoro persi. Sarebbe carino che la stessa veemenza con cui non si vuole pista parallela fosse posta anche nell'impedire questa emorragia continua di imprese dalla piana. Ma dico di più: servono urgenti provvedimenti per invertire questa tendenza. E visto che adesso sono state rimesse un sacco di tasse, non veniteci a dire che mancano i fondi .... perchè gli unici soggetti oggi privi di fondi sono le famiglie.

Saluti.

Tags: , , ,

Troviamo una cura per questa società allo sbando

by Sanghino 14. dicembre 2011 09:47

Una nuova e significativa data deve essere segnata sul calendario della memoria: 13 dicembre 2011 giorno in cui due persone perdono la vita, e altre 3 giacciono in ospedale, per mano di un folle e fanatico. Fondamentalmente un vigliacco, perchè si è accanito su gente indifesa e perchè se l'è fatta a dosso al terrore di affrontare le conseguenze dei suoi gesti. Si, un folle, fanatico e vigliacco.

Io però non vorrei fare un sermone politico, tanto meno raziale, sbaglierò di sicuro, ma sono argomenti che mi interessano poco, perchè fondamentalmente avere la pelle chiara e non essere un possibile "bersaglio politico" non mi fanno di certo sentire più sicuro in questa società.

Ma vi rendete conto, c'è gente che va a giro con un 365 magnum nelle tasche dei pantaloni così come se niente fosse e questo dovrebbe essere progresso ?!? Questo dovrebbe essere indice di libertà ?!? Io la mattina dovrei stare tranquillo mandando i miei figli a scuola e magari accade ciò che è successo a Liegi in Belgio sempre ieri, cambia il luogo, la nazione, ma stessa follia. Granate e colpi di AK-47 contro la gente inerme, molti fra i morti sono bambini o giovani. Fatti reali, non scene di un film, fatti che descrivono la società in cui viviamo quotidianamente. Fatti che descrivono questa malattia e che oggi dobbiamo con sempre più vigore ed impegno sconfiggere.

Avete provato a leggere qualche commento alle notizie apparse sui media on-line ? Ecco, altro motivo di vergogna, di arretratezza culturale, di indecenza. Non mi interessa sapere i motivi per cui c'è gente che scrive quelle cose, possono essere motivi raziali, politici o di semplice sciacallaggio, a me interessa il fatto che ci sono fra noi, che ogni giorno poteri incontrare per strada gente che riesce solo ad odiare. A prescindere.

Io in questo momento sono molto confuso e sentimenti di rabbia mi condurrebbero a soluzioni difficilmente applicabili e non nascondo che in certi momenti lo sconforto è tale che impiegherei molto del mio tempo nell'individuare un luogo, una società, una comunità "meno peggio" di dove viviamo oggi, fare le valige e portarci tutte le persone a me care.

Tags: , ,

Preoccupante la situazione

by Francesco M. 28. novembre 2011 13:13

Non mi riferisco alla situazione economica della nostra Italia, mi riferisco invece al continuo ripetersi di accadimanti delittuosi che riguardano da vicino il territorio sestese.

L'ultimo della serie: una coppia viene aggredita nella loro abitazione di Cercina da due malviventi a volto coperto armati di pistola e punteruolo. Gente con pochi scrupoli, pericolosa e che si aggira forse giornalmente fra la gente comune.
Mi viene l'ansia pensare che la persona che ho accanto potrebbe avere in tasca un'arma da fuoco. Non credo si possa continuare per questa strada ancora a lungo. Questa di sicuro è un'epoca buia, un nuovo medioevo. Il mio terrore è che comunque non se ne vede la fine ...

Il nuovo rinascimento, se mai ci sarà, ancora è lontano.

[Fonte La Nazione]

Tags: , ,

I miei link

by Francesco M. 1. novembre 2011 11:53

Ho pensato fosse cosa gradita creare una paginetta per inserire alcuni link più o meno utili, per esempio ho messo il link per la ricerca delle farmacie di turno, oppure per gli orari dei cinema, ecc. Spero di aver fatto cosa gradita.

Se desiderate segnalare un link da aggiungere sono a disposizione per valutare nuovi inserimenti. Grazie e buona navigazione.

I Miei Link

Tags: ,

Blog

Cervelli in fuga

by Sanghino 11. luglio 2011 12:35

Questa volta vorrei parlare di un argomento non strettamente legato con Sesto.

Spesso, o forse è meglio dire quasi tutti i giorni, si leggono articoli o si ascoltano servizi che ci parlano dei "cervelli in fuga". Questo modo di dire descrive una pratica ormai in uso da diverso tempo: il flusso migratorio che vede come protagonisti persone con un livello culturale alto o altissimo verso paesi più propensi alla ricerca e all'investimento sulle persone e sulle capacità delle stesse.

More...

Tags: , , ,

Ancora notizie dal mondo dei rifiuti

by Sanghino 9. giugno 2011 12:47

Come più volte trattato anche su queste umili pagine, l’argomento “inceneritore” è attualissimo. Io, nella libertà di esprimere i miei pensieri garantitami dalla Costituzione, posso affermare in maniera convinta che sono contrario a certi tipi di impianto di smaltimento rifiuti.

Ancor di più però sono contrario all’annichilimento dell’autonomia di pensiero: la cattiva abitudine di andare nella “direzione del partito” ancora oggi resiste … il mio invito è quindi solo quello di cercare le informazioni, possibilmente quelle autonome (poche ma esistono) e cercare di farsi una propria opinione a prescindere dalle ideologie.

Per questo motivo vi lascio oggi un link, leggete, riflettete ed infine traete le vostre conclusioni:
Wired - Cosa si brucia negli inceneritori italiani ?

Tags: , , ,

Wi-Oliveta-fi

by Sanghino 30. maggio 2011 15:28

Il parco dell’Oliveta diventa area wi-fi pubblica: da oggi è possibile accedere gratuitamente a internet senza fili con computer portatili, palmari e telefoni cellulari di ultima generazione. Il servizio - realizzato da Estracom e finanziato con risorse comunali - è stato inaugurato stamani dal sindaco Gianni Gianassi, dall’assessore all’innovazione Domenico Camardo e dal direttore di Estracom Fabio Niccolai. I sei hot-spot (punti di collegamento) attivati nelle scorse settimane riescono a coprire in modo ottimale i cinque ettari di verde pubblico del parco, che si trova in un quartiere densamente popolato tra Camporella e Colonnata. Chiunque può portarsi dietro il portatile e usufruire gratuitamente del collegamento a internet, passeggiando o stando comodamente seduto sulle panchine del parco. La connessione è gratuita e la procedura d’accesso è stata lasciata priva di sistemi di protezione per facilitare l’utilizzo anche ai meno esperti. Gli utenti dovranno semplicemente autenticarsi al primo accesso fornendo i propri dati (nome, cognome e numero di cellulare): il sistema rilascerà loro una chiave d’accesso (password) che consente un accesso giornaliero a internet in sicurezza e nel rispetto delle normative vigenti. Per attivare il servizio è infine necessario chiamare (senza alcun costo) il numero telefonico 0574870458. “Il wi-fi libero – ha detto stamani il sindaco Gianassi – implementerà le possibilità di svolgere attività all’interno di questa grande area verde nel cuore di Sesto Fiorentino inaugurata due anni fa dopo un intenso intervento di riqualificazione. Anche grazie al collegamento gratuito a internet l’Oliveta diventerà un parco sempre più adatto ai giovani”.

Link:
Col Wi-fi gratuito l'Oliveta diventa un parco per i giovani

[fonte Comune di Sesto Fiorentino]

Tags: , , ,

Segnalazione: Momotaro. L'epica avventura del bambino-pesca

by Sanghino 25. maggio 2011 16:46

doccino_san Mi giunge segnalazione ed io pubblico ben volentieri …

Buongiorno,

Sperando di fare cosa gradita, Vi segnalo lo spettacolo:
Momotaro. L'epica avventura del bambino-pesca

Kamishibai introdotto e illustrato da Simone Frasca, autore e illustratore di libri per bambini, e narrato da Kumi Suzuki, membro dell’Associazione giapponese in Toscana.
Kamishibai significa letteralmente “teatro di carta” ed è un’antichissima forma di racconto popolare itinerante, l’equivalente dei nostri cantastorie.
Lo spettacolo, nell’ambito della rassegna “Maggio dei Libri”, sarà l’occasione per raccogliere fondi a favore della popolazione terremotata del Giappone.

Sabato 28 maggio alle 10.30.
Biblioteca Pubblica “Ernesto Ragionieri”, Piazza della Biblioteca 4, Sesto Fiorentino.
http://www.facebook.com/event.php?eid=122461021169004

Cordiali saluti,

Simone Frasca
Illustratore

Colgo anche l’occasione per invitare tutti quelli che sono a conoscenza di eventi, manifestazioni e altro di farne segnalazione tramite l’apposita pagina di contatto, di sicuro verranno da me pubblicate. Grazie.

Tags: ,

Calendar

<<  novembre 2017  >>
lumamegivesado
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910

View posts in large calendar

RecentComments

Comment RSS
Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione delle Società o degli Enti che potrebbero essere citate e/o descritte. L'intestazione del blog contiene tre immagini tratte da Wikipedia e rielaborate, tali immagini sono coperte da licenza "GNU Free Documentation License" disponibile qui che ne garantisce la libera copia, distribuzione ed elaborazione avendo, Wikipedia, avuto dal soggetto che detiene i diritti (from the municipality of Sesto Fiorentino to it.wikipedia) la possibilità riservate dalla licenza sopra descritta (rif. Immagine stemma comunale). L'immagine della Porcellana di Doccia è sempre coperta dalla licenza sopra descritta con la limitazione dell'indicazione obbligatoria del licenziatario che è Sailko. L'immagine della Chiesa di S.Martino è sempre coperta dalla licenza sopra descritta ed è da attribure a Vignaccia76

© Copyright 2017 SestoFiorentino.Info