https://canlitv.center/

Auguri !!!

by 24. December 2007 16:46
330044757_3c319d6766_o

Anche per quest'anno siamo giunti a Natale. E' un periodo questo in cui gli affetti si amplificano a dismisura, nel bene, ma anche nel male, si perchè il Natale può essere estremamente triste quando si è nello sconforto. Vorrei che queste situazioni non esistessero. A loro il mio augurio.

A tutti i lettori che durante questo 2007 hanno avuto la pazienza di trascorrere su queste pagine un po' del loro tempo, a loro il mio grazie e i miei auguri per le imminenti festività.

A tutti gli altri blogger che mi conoscono, ad Oculus prezioso collaboratore, a tutti i nuovi amici che internet mi ha permesso di conoscere, virtualmente e non, tanti auguri.

Ai bambini, che il Natale sia sempre momento di gioia e magia ai loro occhi, con la promessa che faremo di più per loro, tanti auguri.

A tutti i concittadini di Sesto, auguri per un felice Natale e un buon anno nuovo !!!

Tags:

Associazione FirenzeInBici

by 17. December 2007 11:57
Qualche tempo fa, grazie ad Oculus, abbiamo trattato l'argomento piste ciclabili a Sesto Fiorentino, lavoro che evidentemente non è passato inosservato a chi frequenta il web. In particolare siamo stati contattati dall'Associazione FirenzeInBici Onlus i quali, in un loro recente articolo, hanno linkato il nostro lavoro.

FirenzeInBici oltre ad essere un associazione di ciclo amatori ciclisti urbani è costantemente impegnata alla promozione dell'uso delle due ruote ecologiche ed anche presso le Publiche Amministrazioni per cercare di ottenere risultati concreti in favore dei ciclo amatori ciclisti urbani. Ci segnalano inoltre una importante trattativa per il collegamento fra Firenze ed il Polo Universitario di Sesto attraverso la realizzazione di piste ciclabili.

Per conoscere FirenzeInBici e l'opera che svolge attraverso il proprio direttivo e dagli iscritti vi invitiamo a trascorre qualche minuto sulle loro pagine. Avendo trovato comuni intenti sarà nostra premura stabilire una collaborazione stabile attraverso scambio di informazioni ed esperienze.

Tags:

A Sesto arriva l'urbanistica partecipata

by 16. December 2007 20:25
E' notizia di qualche giorno fa la nuova iniziativa del comune di Sesto Fiorentino di voler far partecipare ad alcune decisioni riguardanti l'urbanistica anche la popolazione.

Naturalmente solo per quegli interventi che modificheranno in maniera significativa la viabilità e il territorio anche dal punto di vista ambientale.

Ogni singolo procedimento -viene spiegato nella news del sito del comune- sarà avviato con una decisione di giunta e durerà al massimo un paio di mesi, con riunioni pubbliche nel corso delle quali tutti gli interessati potranno iscriversi per esprimere pareri e formulare proposte sui documenti del piano. Terminata la fase di elaborazione gli atti definitivi giungeranno come di consueto in Consiglio comunale per l'approvazione.

Sicuramente un'ottima iniziativa ... basta che le riunioni non vengano fatte tanto per fare dando il contentino ai cittadini.

Vai alla NEWS DEL SITO DEL COMUNE

Tags:

Un appello importante: trasferimento Ospedale Meyer

by 5. December 2007 23:28

Nella notte fra il 14 ed il 15 di dicembre verranno trasferiti tutti i bimbi degenti dell'Ospedale pediatrico Meyer dall'attuale struttura verso il nuovo plesso in zona Careggi (Villa Ognissanti nel Viale Pieraccini). Come potete sicuramente immaginare sarà una notte "delicata" e dovrà vedere la collaborazione di tutti i Fiorentini e comunque di tutte quelle persone che per vari motivi potrebbero trovarsi in quelle ore in quelle strade.

Per il trasporto dei bambini sono previste chiusure di strade, mobilitazione di Misericordie e Pubbliche Assistenze, i tassisti hanno dato la loro disponibilità di mezzi, per evitare problemi, specie per casi urgenti, verranno istituiti servizi di scorta da parte della Polizia Municipale e delle altre Forze dell'Ordine.

Potrete tutti capire la delicatezza dell'operazione che avverrà, l'appello è di divulgare il più possibile le informazioni qui riprodotte e quelle contenute nel documento allegato.

Un grazie a tutti.

volantino MEYER.pdf

Tags:

RISULTATI REFERENDUM CONTRO L'INCENERITORE

by 3. December 2007 12:49
STRAVINCE IL NO ALL'INCENERITORE

Inserisco questi dati in questo blog dato che l'argomento ci riguarda molto da vicino. Anche se il referendum è stato portato avanti esclusivamente sul territorio di Campi Bisenzio voglio ricordare che comunque l'eventuale costruzione dell'inceneritore avverrebbe sul nostro territorio.

I dati, confortantissimi, hanno dato un chiaro segno alle forze politiche riguardo la costruzione di questo mostro inquinante. Non solo ha stravinto il NO a Case Passerini ma ha anche stravinto il NO all'utilizzazione del metodo dell'incenerimento dei rifiuti per lo smaltimento.

La popolazione di Campi si è quindi ben espressa e ha tenuto conto dei dati scientifici che i comitati hanno mostrato e non si sono fatti intimorire dalle minacce (divulgati tramite i nostri soldi visto che sono stati finanziati dalla Provincia di Firenze).


RISULTATI FINALI
Totale Votanti 10970 31,11%

Il vice-pro-autoproclamato-sindaco Chini proprio ieri tramite stampa aveva dichiarato che non avrebbe considerato valido il referendum se non fossero stati raggiungi almeno 10000 votanti... eccolo accontentato

Scheda Gialla
Sei favorevole all'uso dell'inceneritore con recupero di energia per smaltire i rifiuti non riutilizzabili o riciclabili?

Per il NO = 9202 83,89%
Per il SI = 1704 15,53%
il resto sono bianche e nulle


Scheda Grigia
Sei favorevole alla costruzione di un termovalorizzatore/
inceneritore nella Piana Osmannoro-Case Passerini?

Per il NO = 9692 88,36%
Per il SI = 1214 11,07%
il resto sono bianche e nulle


Credo che i dati parlino da soli... ora chi ha il potere non potrà certamente non prendere in considerazione questi dati!!

Tags:

Referendum Inceneritore

by 29. November 2007 23:59

Domenica prossima nel Comune di Campi Bisenzio, come sicuramente saprete, si svolgerà la consultazione referendaria che chiama la cittadinanza ad esprimere il proprio parere circa l'intenzione di realizzare un inceneritore.

Saranno due i quesiti e due le schede:

Sei favorevole all'uso dell'inceneritore con recupero di energia per smaltire i rifiuti non riutilizzabili o riciclabili ?

Sei favorevole alla costruzione di un termovalorizzatore/inceneritore nella Piana Osmannoro-Case Passerini ?

Personalmente devo dire che il problema rifiuti inizia ad essermi "antipatico" e lo è perchè mi sento completamente in balia degli eventi. Di quello che ci dicono i politici abbiamo imparato a diffidare (parlo in generale e a tutti i livelli), la loro scala di priorità prevede sempre al primo posto il mantenimento della poltrona, quindi per natura inaffidabili. Anche dei cosidetti esperti inizio a diffidare, ognuno ha la sua teoria, ognuno considera un tipo di smaltimento migliore di un altro. Ci vengono indicati tanti diversi metodi per smaltire i troppi rifiuti che produciamo, si va dalle classiche discariche ai termovalorizzatori.

Spazi per realizzare nuove discariche non ce ne sono, giustamente nessuno ne vuole più in casa propria, gli inceneritori/termovalorizzatori sono altamente inquinanti, o meglio, nessuno dimostra che non lo sono. La cultura del riciclo è scarsa in alcuni casi a livelli di terrore. Di alternative, diciamo la verità, non è che al momento ve ne siano molte, si parla di trattamento a freddo o trattamento biologico meccanico, per il resto, io da ignorante, non conosco altro.

Di una cosa sono sicuro, una volta costruito l'inceneritore questi dovrà lavorare a regime per potersi ripagare e questo potrebbe andare a discapito dell'incentivazione per esempio ad una maggiore raccolta differenziata oppure ad una diminuzione delle quantità di rifiuti prodotti. Ma anche se ciò accadesse, si arrivasse a percentuali di riciclo da capogiro e si avesse una drastica diminuzione dei quantitativi prodotti, a mio avviso chi gestirà questo tipo di impianti sarà costretto a chiedere il conferimento da altre zone per poter continuare a lavorare a regime.

Sono sicuro anche che l'affare rifiuti è stato gestito male a tutti i livelli per troppo tempo, 20, 30 o 40 anni fa si gettava tutto in discarica se non dove capitava, oggi ci troviamo con il mondo inquinato, le discariche piene e praticamente nessuna alternativa.

Rimbocchiamoci le maniche, diamoci degli obbiettivi, 50% ... 60% di riciclo, obbligo per le aziende all'uso di imballagi riciclabili dove possibile e comunque a ridurne drasticamente le quantità; incentivi ed educazione alla cittadinanza, i più virtuosi è giusto che ne abbiano dei benefici; investire in ricerca e sviluppo; ma sopratutto tanto coraggio e buon senso da parte dei politici nel prendere decisioni giuste per i cittadini, andando anche contro gli ordini di partito e gli interessi fin troppo privati di tutte quelle società preposte alla gestione dei rifiuti.

Tags:

A tutti gli anziani: fate attenzione !!!

by 29. November 2007 00:19

E' notizia di ieri di un altro caso di truffa ai danni di una persona anziana. Due persone si sono presentate alla porta dicendo di essere due tecnici incaricati del controllo della caldaia. Al termine del presunto controllo si sono fatti consegnare 150 €, con la scusa di andare a prendere la ricevuta nell'auto si sono poi allontanati. A quel punto l'anziano si è reso conto del raggiro.

Non più di 10 giorni fa proprio nel mio condominio si è presentata una persona, asseriva di essere l'incaricato di una non precisata compagnia telefonica. Ha anche detto di chiamarsi "Domenico" e, asserendo che era necessaria la sostituzione della linea telefonica, chiedeva alle persone di farlo entrare. Nello specifico nessuno ha acconsentito. Vorrei anche avere il dubbio che fosse solo un rappresentante con modi poco "ortodossi", ma ha fatto bene l'unico inquilino con cui ha parlato a chiedergli di allontanarsi.

Vorrei quindi esortare tutte le persone anziane che leggono, oppure tutti quelli che hanno in famiglia anziani che stanno in casa da soli per lunghi periodi, a diffidare, a non far entrare nessuno nelle proprie abitazioni oppure a rimandare a quando in casa saranno presenti i figli o chi comunque potrebbe aiutarli.

Purtroppo Sesto non è esente da questi fenomeni, anzi, forse avendo sottomano delle statistiche si potrebbe notare che il fenomeno è in crescita. Rammentiamoci anche di quello che è capitato nelle settimane scorse con la truffa del bancomat.

Tags:

La situazione della mia BimboCard non è buona

by Sanghino 28. November 2007 15:03

So benissimo il rischio che corro tornando nuovamente sull'argomento, rischio di essere pedante e per questo chiedo venia.

Argomento Bimbocard. Non so se in tutte le scuole del Comune la situazione sia analoga, tant'è che nelle due che uso frequentare, capita fin troppo spesso di trovarsi di fronte a situazioni per lo meno "strambe". Nei giorni scorsi è stato consegnato il modulo per richiedere l'estratto conto mensile, io non l'ho chiesto, mi avanza quello on-line, è il documento meno chiaro e comprensibile che si possa produrre con tre dati in croce. Quindi questo non ci aiuta. Rinnovo poi l'invito, per quanto possibile, a verificare l'addebito dei pasti: è successo in più occasioni che venissero addebitati pasti anche in assenza del bimbo da scuola (mi è capitato personalmente per lo meno due volte).

Rinfrescataci la memoria con quanto sopra, come riassunto di quanto già detto nelle precedenti puntate, un amico nei giorni scorsi mi poneva un quesito relativamente alla presentazione della dichiarazione ISEE (che ricordo deve essere fatta entro il 21 dicembre) e vigente normativa sulla privacy. Discorso complesso e lungo questo, ma la mia attenzione è stata catalizzata da quello che accadrà dal primo gennaio 2008. Come di sicuro saprete la retta scolastica attualmente viene corrisposta in maniera uguale da tutti (esclusi gli esonerati), 3,20 € al giorno per bambino, un po' meno per le scuole per l'infanzia (asili nido). Dall'inizio del prossimo anno entrerà in vigore una contribuzione a fasce, si va da un minimo di 1 € ad un massimo di 4 € (l'esenzione totale viene abolita), in tutto 11 fasce con prezzo a crescere a cui è possibile accedere solo presentando la dichiarazione di cui sopra, non presentandola veniamo posti d'ufficio nell'undicesima fascia, quella da 4 €. Ma veniamo al dunque. Oggi, ed è un mio personalissimo parere, mi pare che il sistema BimboCard navighi un po' a vista, cosa accadrà dopo l'introduzione delle fasce ? Sarà la PA in grado in ogni momento a fornire risposte adeguate ? Io credo di no, ma spero vivamente di sbagliarmi.

Tags: , ,

All'Archivio della ceramica i lavori sui reperti della Necropoli della Piana

by Sanghino 23. November 2007 16:34

Forse non tutti lo sanno, anche se è stato scritto su tutte le testate giornalistiche locali, che nel tratto dove si stanno realizzando 700 unità  abitative, alberghi e giardini pubblici (tra via Pasolini e la zona universitaria) sono state ritrovate, durante gli scavi archeologici preliminari, 21 tombe con reperti scheletrici umani che risalgono all'Età Neolitica (circa III millennio a.c.) e resti di vasi ceramici che saranno sottoposti a operazioni di ripulitura e rimontaggio.

Per tutto il 2007 si potranno vedere questi reperti all'Archivio della Ceramica (previo appuntamento) e, detto tra noi, spero che restino esposti anche per un altro po'; se non li da qualche altra parte!! Si tratta del più grande ed importante ritrovamento della zona. "Per i suoi interventi di recupero e di archeologica preventiva, Sesto Fiorentino è il fiore all'occhiello della nostra regione" dice Gabriella Poggesi della Soprintendenza ai beni archeologici della Toscana.

L'Archivio della Ceramica Sestese si trova in zona Osmannoro in Via Tevere 102. Per appuntamenti contattare l'Ufficio Sviluppo Economico del Comune di Sesto Fiorentino tel 055 4496260 - 4496259 o inviare una e-mail a ceramica@comune.sesto-fiorentino.fi.it

Tags: ,

Google Transit, uno strumento utile anche ai Sestesi

by 22. November 2007 14:36
Tra i tanti feed del mio aggregatore ci sono anche quelli di Tomstardust.com, un fiorentino (anche io sono di zona) che ne mastica (bene) di mondo Apple e, anche se non è il mio ambito, ho sempre letto con piacere.

In un suo post di ieri leggo (ed invito anche voi a leggere) con piacere di un servizio che fino ad oggi mi era sfuggito, Google Transit.
In pratica viene sfruttata la potenza di Google Maps per pianificare un percorso cittadino usando i mezzi pubblici, insomma, tratti a piedi, cambi di mezzo, tempi medi di percorrenza. In parole povere una bella cosa e per una volta pensiamo pure di essere fortunati, solo due città italiane hanno per adesso questo strumento a disposizione, Firenze e Torino.

Qui la home del servizio.

Tags:

Calendar

<<  July 2020  >>
MoTuWeThFrSaSu
293012345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829303112
3456789

View posts in large calendar

RecentComments

Comment RSS
Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione delle Società o degli Enti che potrebbero essere citate e/o descritte. L'intestazione del blog contiene tre immagini tratte da Wikipedia e rielaborate, tali immagini sono coperte da licenza "GNU Free Documentation License" disponibile qui che ne garantisce la libera copia, distribuzione ed elaborazione avendo, Wikipedia, avuto dal soggetto che detiene i diritti (from the municipality of Sesto Fiorentino to it.wikipedia) la possibilità riservate dalla licenza sopra descritta (rif. Immagine stemma comunale). L'immagine della Porcellana di Doccia è sempre coperta dalla licenza sopra descritta con la limitazione dell'indicazione obbligatoria del licenziatario che è Sailko. L'immagine della Chiesa di S.Martino è sempre coperta dalla licenza sopra descritta ed è da attribure a Vignaccia76

© Copyright 2020 SestoFiorentino.Info