https://canlitv.center/

Aeroporto, inceneritore, cementificazione, parco della piana ed inquinamento

by Sanghino 14. May 2008 16:03

Sarò di sicuro un ingenuo, ma nella mia ingenuià  a volte mi pongo delle domande. Una di queste domande mi è venuta dopo che ho letto le dichiarazioni del Sindaco Gianassi a seguito del ritorno di fiamma sulla ipotetica nuova pista di Peretola.

Gianassi, giustamente, dice che la Piana ha bisogno di ossigeno e che quell'eventuale pista cadrebbe in un area ormai destinata ad accogliere una porzione del Parco della Piana. E questo mi torna, la difesa del territorio, e della salute dei cittadini, come bene primario. Però mi chiedo perchè con l'inceneritore non si ha la stessa fermezza ? Forse si avrebbe meno inquinamento rispetto agli aerei ? E perchè rendere edificabili (e poi edificare) quasi tutto il restante territorio comunale pianeggiante ? D'avanti all'Ipercoop e fino al Polo Universitario c'è tanto posto, ma ben presto sarà tutto occupato da edifici, per quello che ne posso sapere. Non porterà nuovo inquinamento l'aumento di popolazione, di attività commerciali, di uffici ? 1000 abitanti in più come minimo portano in dote altrettanti veicoli circolanti.
Ed ancora, le statistiche che leggo indicano che il 90% circa dei voli partono ed atterrano da/verso Peretola ed il restante da/verso Quinto Basso. Visto che atterrare con il vento in coda, per quello che ho capito è un problema (come partire) e se le percentuali sono date sulla somma di partenze e arrivi,
partenze(50%)+arrivi(50%) = 100%
arrivi da Quinto = 0% (o quasi)
partenze verso Quinto = 20% delle partenze = 10% del totale
eppure, che io sappia, mai è stato chiesto ai residenti circa l'inquinamento acustico. Oppure quello non conta ? Si legge che un'eventuale pista parallela all'autostrada potrebbe limitare i disagi per la popolazione ed aumentare la sicurezza dello scalo stesso, si legge anche che con un eventuale soluzione del genere, la vecchia pista verrebbe dismessa. Mi chiedo, se la nuova farebbe perdere un pezzo di parco, non si potrebbe recuperare con lo spazio lasciato libero dalla vecchia ? Eppure tutti chiaccherano, tutti dicono le proprie ragioni, ma nessuno, come sempre, da delle risposte ...

Tags: , , , ,

Mostra mercato delle Piante Carnivore

by 14. May 2008 14:02
Riporto volentieri questa news apparsa sul blog dell'amico campigiano Fabio!!!

Ritengo la notizia curiosa ed interessante; essendomi poi pervenuta da un amico che stimo molto, la propongo sul blog. A Sesto Fiorentino i prossimi 24 e 25 maggio 2008, più precisamente al Liceo Agnoletti, per vedere questo Meeting di Primavera, organizzato dalla Associazione Italiana Piante Carnivore.

Una rassegna mercato dove è possibile ammirare ed acquistare piante ovviamente carnivore di varie dimensioni e rarità. Non sono un’estimatore di tali vegetali, ma mi sento curioso di vedere dal “vivo” una meravigliosa miriade di specie che popolano le parti più calde ed umide del nostro globo.

Invito gli organizzatori ed i partecipanti a commentare loro stessi questo post, penso che far parlare gli esperti sia la miglior pubblicità per reclamizzare un’argomento ed un’avvenimento, così interessante e “particolare”.

Tags:

Troppo smog a Firenze, sindaci della piana a processo

by 6. May 2008 21:01
Riporto una notizia che è apparsa su Tgcom oggi. Si parla del famoso sforamento del PM10 dovuto al traffico e poi si continua a leggere di qua e di la, dopo la nuova vittoria di Adriano Chini a Campi, di inceneritori e di centri commerciali all'Osmannoro.

Riporto quindi l'articolo apparso oggi:

Smog a Firenze, sindaco a processo

Leonardo Domenici rinviato a giudizio

Nonostante i ripetuti allarmi smog, non avrebbero preso i provvedimenti necessari per tutelare la salute dei cittadini. Il presidente della Regione Toscana Claudio Martini e il sindaco di Firenze Leonardo Domenici sono stati rinviati a giudizio dal gup fiorentino Gaetano Magnelli per l'inchiesta sull'inquinamento atmosferico da Pm10 e biossido di azoto nel territorio del capoluogo toscano a partire dal 2005.

Il procuratore aggiunto Giuseppe Soresina e il sostituto Giulio Monferini, titolari delle indagini, contestano agli amministratori, di aver disatteso la normativa europea che pone un limite ai giorni di superamento di sostanze inquinanti e di non aver adottato provvedimenti e misure per la tutela della salute dei cittadini, nonostante il flusso di dati di rilevamento della qualità dell'aria imponesse con urgenza e senza indugio, per l'accusa, di provvedere.

A processo anche i sindaci di Scandicci, Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Signa e Calenzano, gli assessori all'ambiente di queste amministrazioni e del Comune di Firenze e l'ex assessore regionale all'ambiente Marino Artusa. La prima udienza è fissata per il 3 ottobre prossimo. Le accuse sono di getto pericoloso di cose, con riferimento alle emissioni di gas nell'aria e rifiuto di atti d'ufficio.

Le difese avevano chiesto il proscioglimento di tutti gli imputati, sostenendo in sostanza che non ci fu rifiuto di atti, i provvedimenti contro lo smog furono adottati, e la norma penale vincola ad un'azione, non ai risultati.

Tags:

Come le persone percepiscano la mancanza (reale) di sicurezza

by 3. May 2008 02:41

Un po' di tempo fa vi parlavo del blog riguardante Campi Bisenzio, nostri vicini di territorio e per certi versi accumunati da problemi che riguardano entrambi i comuni essendo estesi un po' a tutta la piana o quasi. Uno fra tutti l'inceneritore.

Oggi però vorrei segnalarvi il post dove viene pubblicata una mail di una campigiana ormai esasperata dalla perdurante situazione di disagio e insicurezza che accompagna quotidianamente tutti quei cittadini che usufruiscono della linea 30 dell'ATAF.

La situazione evidenziata dalla mail rischia di diventare insostenibile (se già non lo è) e si fa necessario un rapido intervento RISOLUTORE delle autorità cittadine. Purtroppo quando di mezzo ci sono stranieri, in questo caso ROM, si viene quasi sempre tacciati di razzismo, ma l'intolleranza non può che essere figlia di questo "buonismo" ormai troppo diffuso. Esistono leggi, regolamenti e norme, che siano fatte rispettare. Niente di più e niente di meno.

Tags:

Il male dentro ...

by Sanghino 28. April 2008 17:38
Sono rimasto impressionato. Parlo della triste storia di quella ragazza chiusa in una cantina per 24 anni, quella storia che parla di bimbi nati da un rapporto violento ed incestuoso di un padre (mi viene da piangere a chiamarlo così ...). Non sono argomenti consueti per questo blog, ma questo spazio deve essere utile anche ad esternare le proprie emozioni.

Non riesco a capacitarmi di quello che possa aver passato quella ragazza, oggi di 42 anni, rinchiusa in quella stanzetta senza finestre, allontanata dal mondo, allontanata dal suo diritto a vivere la propria vita. Mi angoscia pensare questo, mi angoscia pensare che questi gesti possano essere fatti su di un proprio figlio/a. Non so se mai questa donna potrà ritrovare un attimo di serenità, io non credo, la violenza è stata troppa e per troppo tempo.

E cosa dire di quei bimbi ? Cosa dire a quei bimbi ? Anche loro, come la madre, incolpevoli vittime della brutalità, non di un uomo, ma di una bestia, la peggiore delle bestie. Non mi vergogno a dirlo, ma in questi casi, in queste situazioni che spero possano essere uniche nel loro genere, io sarei estremo nella punizione, lontano da ogni "buonismo" laico o religioso.

Certo nessuna punizione nei confronti della "bestia" potrà mai rendere quello che ha tolto alla figlia ... la sua vita, la sua unica vita. Avrei tanto da dirgli a quell'essere ... scusate lo sfogo.

Tags:

Pagine di cronaca

by 24. April 2008 15:23
Questi giorni sono pieni di fatti di cronaca. Iniziammo venerdì scorso con l'incidente allo stabilimento AirLiquid fino a giungere al culmine odierno.

Ieri mattina, molto presto, una donna dall'apparente età di 60-70 anni è stata trovata riversa sulla strada in pieno centro, nei pressi della piazza del mercato; la donna presentava evidenti escoriazioni e contusioni probabilmente causati dalla caduta (l'ipotesi è che si fosse recata a gettare l'immondizia e poi, colta da malore, abbia sbattuto con violenza la testa). Ai soccorritori non ha saputo fornire generalità per poi non poterlo fare più in quanto una volta giunta in ospedale è deceduta per attacco cardiaco. Per adesso nessuno ha denunciato persone scomparse, risulta così difficile dare un'identità alla donna.

Un vile atto intimidatorio si è consumato nei giorni scorsi nei confronti dell'assessore Moscardi (a cui va tutta la mia solidarietà), una busta recapitata all'assessore conteneva due proiettili calibro 22, nessuna lettera rivendicativa accompagnava la missiva. Personalmente mi lasciano molto perplesso questo tipo di accadimenti, non credo facciano parte della consuetudine di questa zona, probabilmente è un modo di fare arrivato con l'immigrazione interna. Ovviamente, fossero uomini veri, e avessero qualcosa da dire, potrebbero presentarsi anche di persona.

Per finire la carrellata sulla cronaca vorrei segnalare l'ennesimo furto ad opera di quelli che i giornali continuano a definire "ladri acrobati", nel giro di due settimane è la seconda volta che capita a Quinto Basso.

Tags:

Incidenti sul lavoro: Esplosione all'Osmannoro

by 18. April 2008 12:11
C'è stata una esplosione questa mattina in un deposito della AirLiquid all'Osmannoro (pressi Ikea), le ultime news parlano di un operaio ustionato ed un altro sotto choc ... stay tuned ...

Tags:

Microcriminalità

by Sanghino 16. April 2008 11:14

Sarà che certe notizie mi colpiscono più di altre, ma in questi giorni è stato un susseguirsi continuo di avvenimenti, riportati sui quotidiani, che solitamente vengono classificati come "microcriminalità". Scippi, furti, scassi, truffe, raggiri e chi più ne ha più ne metta.

Via Calamandrei: infranto finestrino di un'auto e sottratto materiale hi-tech.
Viale Togliatti: negli ultimi tempi è stato teatro di vari furti e raid vandalici.
Piana di Sesto: la Polizia Municipale trova deposito di motocicli rubati.
Via Leopardi: l'ultimo scippo di una baby gang.

Mi fermo qui ma la lista potrebbe essere anche più lunga, non ci si dimentichi per esempio dei furti in appartamento segnalati un po' di tempo fa.

A questo triste scenario va poi aggiunta la notizia che il Ministero degli Interni ritiene (giustamente) troppo oneroso il canone di locazione degli immobili che ospitano in Via Gramsci il Commissariato di Polizia. L'esortazione è volta ad ottenere aiuti da parte del Comune di Sesto. Questa situazione, congiunta a quella della vicinissima ex Caserma Donati, ha già fatto pensare a qualcuno di chiedere che il Commissariato fosse spostato direttamente in quei locali attualmente occupati abusivamente e su cui tanto si è detto e scritto. Sarebbe la soluzione ottimale.

Tags:

Le elezioni si avvicinano ...

by 27. March 2008 12:56
... ed internet fermenta di iniziative.

Proprio oggi ho "incontrato" una simpatica iniziativa, una sorta di questionario fatto da 25 domande, a cui si può rispondere in maniera anonima (non è necessaria nessuna registrazione), al termine ci verrà presentato uno schema grafico con noi al centro ed i vari schieramenti politici posizionati a varie distanze, ciò ci permette di avere una foto, seppur approssimativa, della nostra distanza dai vari schieramenti. E' un giochino simpatico, io l'ho fatto ed il risultato devo dire che mi ha sorpreso .... provate anche voi cliccando qui.



Mi ha incuriosito la cosa ed allora ho fatto visita anche ad OpenPolis, organizzazione che ha sviluppato il tool, e qui ho avuto una interessantissima sorpresa.
OpenPolis in pratica è un enorme database online dove sono presenti tutte le schede dei politici italiani, partendo dal Presidente della Repubblica fino ad arrivare a tutti, e dico tutti, i consiglieri comunali d'Italia. Le schede non sempre sono complete (specialmente a livello dei comuni) e presuppongono la collaborazione degli utenti per essere riempite. E' però già possibile effettuare simpatiche ricerche e statistiche: per esempio risulta nell'ultima legislatura che l'On. Massimo Zunino sia il deputato che abbia partecipato al maggior numero di votazioni in aula, il 99,8%, complimenti. Mentre Giuliano Amato quello con meno votazioni attive: 0.5%. Dalla sua però l'alto numero di missioni a cui i membri del Governo sono chiamati a partecipare. Giustificazione che non ha Claudio Scajola che con il suo 1.3% di votazioni risulta il deputato più assenteista escludendo i membri del Governo.
Alcuni servizi possono essere attivati solo dopo la registrazione (gratuita), per esempio è possibile "adottare" un politico, si può così seguirne la carriera venendo aggiornati tramite email di tutti gli aggiornamenti che lo riguarderanno.
Ci sono ovviamente anche tutte le schede di Giunta e Consiglio di Sesto Fiorentino anche se non presentano troppi dati, magari è l'occasione per qualcuno di iniziare. Buon divertimento, dimenticavo il sito è qui.

Tags:

Ambiente, notizie buone e meno buone

by 25. March 2008 18:43
Da una parte fa tristezza leggere sull'ultimo numero di Metropoli la tabella che riporta i siti inquinati da bonificare sul territorio comunale e dall'altra si legge del comunicato stampa in cui si annuncia la chiusura della stazione ecologica in via Pozzi e l'apertura della nuova in via De Gasperi. Vi consiglio di leggere tale comunicato e magari di fare una visita (meglio tante) alla nuova stazione ecologica per la raccolta differenziata, sono previsti sconti sulla TIA.

Tags:

Calendar

<<  September 2020  >>
MoTuWeThFrSaSu
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
2829301234
567891011

View posts in large calendar

RecentComments

Comment RSS
Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione delle Società o degli Enti che potrebbero essere citate e/o descritte. L'intestazione del blog contiene tre immagini tratte da Wikipedia e rielaborate, tali immagini sono coperte da licenza "GNU Free Documentation License" disponibile qui che ne garantisce la libera copia, distribuzione ed elaborazione avendo, Wikipedia, avuto dal soggetto che detiene i diritti (from the municipality of Sesto Fiorentino to it.wikipedia) la possibilità riservate dalla licenza sopra descritta (rif. Immagine stemma comunale). L'immagine della Porcellana di Doccia è sempre coperta dalla licenza sopra descritta con la limitazione dell'indicazione obbligatoria del licenziatario che è Sailko. L'immagine della Chiesa di S.Martino è sempre coperta dalla licenza sopra descritta ed è da attribure a Vignaccia76

© Copyright 2020 SestoFiorentino.Info